x

x

Ginecologo

👉Coppetta mestruale: come si usa e vantaggi

Salve buonasera, sono. una ragazza di 28 anni e ho sempre avuto problemi con il ciclo abbondante soprattutto dopo la mia gravidanza con un parto cesareo fatto 5 anni fa. Ho fatto pap test e varie ecografie sempre tutto normale solo cn un utero retroverso ma nulla che associava al mio ciclo abbondante.. io sono anemica e i dottori mi dicono che e per il flusso mestruale, infine il mio ginecologo mi prescrive la pillola anticoncezionale per risolvere questo problema perché ho già fatto parecchie volte i lavaggi di ferro per l anemia e mi dice di prendere (cerazette) e lo assunta per 4 mesi il primo mese un ciclo normale non abbondante e finalmente pensavo che avessi trovato la mia pace, invece poi in altri mesi non mi e mai più arrivato il ciclo e ho informato al medico di questa cosa che lui mi dice che posso anche prenderla tranquillamente anche se non mi arrivava il ciclo. Dato io sono una ragazza abbastanza ansiosa decido di riprendere appuntamento con il ginecologo per farmi cambiare pillola perché io volevo una pillola che almeno nei giorni di sospensione mi facesse venire anke un lieve sanguinamento, e tra l altro nei ultimi mesi avvertivo un senso di pienezza allo stomaco e le gambe pesanti. Ripetiamo tutte le analisi e tutto nella norma e mi prescrive klaira e sono già 2 mesi che l l'assumo e nel primo mese ai giorni di sospensione delle due pillole rosse mi arrivano leggere macchie marroncine 3 giorni e tutto era finito è ho voluto aspettare un altro mese cioè in questi giorni anche questa volta ho avuto macchie marroncine la mia domanda è devo considerarlo un ciclo? Il mio ginecologo dice che è tutto normale ma io sto con mille dubbi. . grazie mille
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,4k 1,3k 255
Il flusso mestruale scarso è legato alla particolare combinazione di un estrogeno naturale (17 beta estradiolo) con un progestinico . Questa combinazione porta flussi scarsi , ma da considerare NON patologici .
Oltretutto i flussi scarsi le porteranno un miglioramento della condizione anemica e dei livelli di sideremia.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore un altra domanda questo mese prima che finivo il blister ho avuto fastidio con lo stomaco come se quello che mangio poi mi sento che non digerisco e poi ho mal di testa soprattutto prima che mi venisse il ciclo..e ce l'ho ancora ed ho iniziato il nuovo blister cn ancora macchie può essere la pillola ? Non mi ha mai portato nessun sintomo da che lo iniziata ,vorrei capire perché il mese scorso solo un giorno ho avuto mal di testa durante i giorni del ciclo invece adesso più giorni e appunto avevo pensato che fosse solo perke ho avuto macchie ,però mi avete spiegato il motivo quindi però può essere che soffrirò sempre di mal di testa cn questa pillola? E questi disturbi allo stomaco?

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test