Utente
Salve, vorrei chiedere un parere da parte Vostra.

Ho avuto l'ultima mestruazione il 19 gennaio, dopo pochi giorni di ritardo ho fatto il test di gravidanza in casa, è risultato positivo.

Il 22 febbraio ho fatto le beta erano 603,
Il 28 febbraio le ho ripetute erano 10555
Ieri ho fatto la mia prima ecografia, ero molto serena poiché a 5 settimane ne avevo fatta una al pronto soccorso e si vedeva la camera gestazionale.

Ieri mi è stato detto che la mia gravidanza non è evolutiva e che probabilmente era partita come una gemellare, si vedevano 2 sacchi vitellini ma niente embrioni, anche se nel referto finale mi hanno scritto che è presente sacco vitellino quindi solo 1.

Mi hanno chiesto di ripetere le beta, le ho fatte oggi il 31/03 e sono 33439 sono basse?
Dovrei essere a 10+2
Ho un altra ecografia fissata per il 7 aprile e mi hanno detto che se non si visualizza nulla procederanno col raschiamento.

Io ho tutti i sintomi della gravidanza... Nausee, gonfiore al seno e dolore, stanchezza e continuamente sonno... Vi prego aiutatemi.
C'è qualche speranza?

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
8% attualità
12% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Se ha avuto un test di gravidanza positivo dopo pochi giorni di ritardo, si può constatare che la sua datazione della gravidanza è corretta. Se il primo giorno della mestruazione è stato il 19 gennaio oggi sarebbe a 9 settimane + 6 giorni. Tenga presente anche tre settimane fa si sarebbe già dovuta vedere l’attività cardiaca embrionale. L’evoluzione delle beta non ha rilevanza, in presenza di una camera gestazionale possono aumentare ma questo non è predittivo della regolare evoluzione della gravidanza. Anche i sintomi (nausea ) non sono predittivi della regolare evoluzione della gravidanza. Sulla base delle informazioni da lei fornite penso che si tratti di un aborto.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore per il suo consulto.
Sono molto in ansia ma devo aspettare fino alla prossima ecografia che faró il 7 aprile. Spero ancora nonostante tutto di avere una risposta positiva nel frattempo la ringrazio per le spiegazioni fornitemi da lei.
Cordiali saluti.