Utente 541XXX
Buongiorno dottore, chiedo aiuto a lei.
Ieri ho effettuato la prima eco a 6+5 settimane: sacco vitellino presente, embrione di 3 mm e battito. La dottoressa mi ha detto che è troppo piccolo per la settimana gestazionale e me l'ha ridatato di 4 settimane.
Le ho fatto presente che ho un ciclo irregolare anche a 35 giorni ma mi ha risposto che bisogna fare un eco fra 10 gg e solo così si potrà capire. Le ho chiesto se mi devo preoccupare e mi ha risposto ' le ho detto come stanno le cose veda lei'. Totalmente asettica e poco empatica, mi ha messo un ansia assurda, non riesco più a dormire. Ho controllato su diversi siti e 3 mm corrisponde alla fine della 5 settimana perché ha datato 4 settimane? Sarei 1 settimana indietro ciò è molto compatibile con la mia ovulazione tardiva. U.m. 24 febbraio, ovulazione 14/16 marzo, rapporti a rischio 10 e 14 marzo, test positivo il 29 marzo. Secondo lei le dimensioni sono compatibili con un 6+0? Cosa mi consiglia di fare? Sentire un altro parere, monitorare le beta o attendere 12 giorni per l'eco? Intanto continuo ad avere una nausea fortissima per l'intero giorno e un incredibile spossatezza. Grazie mille

[#1]  
Dr. Lucia Vecoli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., complimenti! Da quello che riferisce la gravidanza va a gonfie vele. Inutile spaccare il capello in quattro con le misure. In epoca precoce di gravidanza sono talmente esigue che rischiano di essere poco precise, con rischio di sovrastima o sottostima, trattandosi di pochi mm.
In line di massime, a 6 settimane evidenziare l'embrione col battito cardiaco è già sufficiente per tranquillizzare le pazienti. Le misure più accurate si prenderanno in seguito, da 9 settimane in là. Se a 6 settimane l'embrione normalmente misura da 4 a 6 mm, è ovvio che trovarlo di 3 mm non significa niente, magari è stato semplicemente sottostimato. Non si preoccupi, l'importante per ora è che sia presente l'attività cardiaca e la sintomatologia della gravidanza iniziale, anche se un po' fastidiosa. Cordiali saluti e tanti auguri.
Dr. Lucia Vecoli

[#2] dopo  
Utente 541XXX

Grazie dr. Vecoli, la sua risposta mi rincuora. Grazie infinite, per le sue parole empatiche e professionali. Le auguro una buonissima giornata. Saluti