Utente 436XXX
Buongiorno, chiedo il vostro consulto per avere delle idee più chiare.
Nel febbraio 2018 sono stata operata all'utero per un polipo (prima dell'isteroscopia diagnostica avvenuta nel movembre 2017 mi è stata consigliata una cura di ovuli e lavande a causa di alcune perdite bianche emerse dalla visita mentre per l'isteroscopia operativa non mi è stato fatto mettere nulla). Dopo 4 mesi dall'intervento (giugno 2018) ho avuto dei pruriti durante le mestruazioni, da lì una visita di controllo e sono emerse all'interno perdite bianche associate a proliferazione di candida e ad un' ipotetica variazione del ph, inizio cura di ovuli ma da allora ho sempre avuto fastidi, a volte zero pruriti, a volte leggeri, a volte più insistenti e perdite bianche non sempre e mai di odore particolare.
Questi fastidi si accentuano durante l'ovulazione e le mestruazioni da allora a tutt'oggi.
Sono stata spesso dal ginecologo che mi ha sempre prescritto ovuli curativi, lavande e ovuli floragyn per stabilizzare perche dalla visita si vedono sempre chiazze bianche (che il dottore fa vedere anche a me dallo schermo).
Finalmente dopo l'ennesima visita, dieci gg fa, decidiamo di effettuare dei tamponi per germi comuni perché a livello psicologico è diventato uno stress, ad ogni minimo prurito vado in paranoia, non vivo più serena con il mio corpo e non voglio più avere rapporti perche mi sento che ho la candida perenne e senza cura! Dopo i tamponi ho usato crema "micostop".
Con mia grande sorpresa la candida è risultata negativa come è negativo escherichia coli, proteus sp., pseudomonas, stafilococcus aureus, enterococcus faecalis.
Non richiesti:gardenerella, gonorrea, mycoplasma, ureaplasma, trichomonas, clamidia.
POSITIVO: Streptococco agalactiae e Streptococco b emolitico gruppo b.
Ho eseguito una cura con antibiotico Zimox, per 6 giorni (cura finita oggi) perché dall'antibiogramma risulta sensibile alla amoxicillina e nel frattempo uso ovuli floragyn per qualche altro giorno per evitare che gli antibiotici svegliano la candida e uso dei fermenti per bocca.
Ora chiedo:
. È possibile che lo streptococco abbia questi sintomi che appartengono alla candida?
. Essendo che maggiori fastidi li avverto tra ovulaZione e mestruazione può essere che in quei giorni prolifera un po di candida che poi passa da sé? Chiedo questo perche comunque da 3 gg ho dei pruriti nonostante questa cura e il 7 aprile devono arrivare le mestruazioni.
. Quando farò il tampone di controllo mi consigliate di fare anche quello cervicale per la ricerca di tutte le altre infezioni escluse a questo tampone?
. E, per ultimo ma più importante, quanto ha inciso l'intervento su tutto questo? È possibile che durante l'intervento io avevo un po' di qualsiasi infezione e possa essere passata nell'utero con gli strumenti operativi? Cioè, non so neanche se è possibile questo ma ormai le sto pensando tutte.
Mi scuso ma ho cercato di farvi un quadro completo.Vi ringrazio anticipatamente per il tempo che vorrete dedicarmi

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Premessa fondamentale lo streptococco beta-emolitico colonizza (non infetta) spesso l'ambiente vaginale in veste di commensale , assume importanza nella gravida per una potenziale patogenicità nei confronti del feto.
Tutto ciò avviene per alterazione dell'ecosistema vaginale e per la deplezione ( mancanza, assenza) dei bacilli di Doderlein (terapie antibiotiche inutili !!!!) che porta alla colonizzazione della vagina da parte di batteri di origine intestinale ( streptococco beta e alfa emolitico, E.Coli).
Il prurito vaginale potrebbe essere conseguenza di una vulvite irritativa.
Difficile interrompere questo circolo vizioso se continuerà l'assunzione di antibiotici sistemici e conseguente insorgenza di vaginite da Candida.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Buonasera, innanzitutto la ringrazio per aver preso in considerazione il mio consulto.
L'antibiotico l'ho preso solo in questo caso essendo emerso lo streptococco dal tampone (sono restia a prenderli dopo che, due anni fa per una lunga cura antibiotica dovuta ai denti, ho avuto una forte infezione vaginale, da sbattere la testa al muro se il termine può rendere l'idea).
Quindi nel caso si ripresentasse lo streptococco non ci sta stretto bisogno di prendere antibiotici?
Ma se io ce l'ho posso trasmetterlo tramite rapporti?
Inoltre, appena ripeterò i tamponi, se tutto fosse negativo significa che evidentemente questo prurito tra ovulaZione e mestruazione e perdite sono dovute a vulvite e quindi posso evitare di fissarmi su candida e infezioni?
Ho sentito parlare degli ovuli normagin che hanno il bacillo di doderlein, potrei usarli?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ripristinare la flora saprofitica potrebbe tornare utile ( normogyn va bene)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 436XXX

Buonasera, volevo aggiornare circa la mia situazione.
Purtroppo pruriti e fastidi continuano ed in questi giorni sono più insistenti.
Vorrei intanto sapere quando è possibile fare nuovamente i tamponi considerando che:
.Dal 25 al 30 marzo ho usato crema e lavande micostop
.Dal 31 marzo al 7 aprile ho preso antibiotico zimox per lo streptococco vaginale associato a ovuli floragyn e fermenti per bocca (yovis)
.Dal 7 al 12 aprile mestruazioni
. Dal 13 aprile ho iniziato normogin bacillo doderlain ed essendo 6 compresse termino il 18 aprile ed inoltre sto mettendo un po di crema gynocanesten per alleviare un po di fastidi esterni.

Secondo lei il tampone posso farlo subito dopo il 18 aprile?

Ed inoltre, a parte tamponi vaginali (candida, streptococco, escherichia coli) e tamponi cervicali (clamidia, gonorrea, gardenerella, tricomonas, mycoplasma, ureaplasma) esiste altro da controllare? Tipo il ph?

GraZie buon lavoro

[#5] dopo  
Utente 436XXX

Buonasera, ho effettuato i tamponi questa mattina in ospedale.
Ho fatto germi comuni, clamidia, gardenerella, gonorrea, micoplasma, ureaplasma, tricomonas, e tampone uretrale....spero di aver fatto tutti i necessari.
Per i risultati, purtroppo, devo attendere il 13 maggio