Utente 377XXX
Buongiorno, sono una donna di 31 anni alla 32ma settimana di gravidanza. Ieri ho mangiato una porzione di cernia da circa 300/350 grammi. A sera poi mi è stato detto che la cernia è altamente sconsigliata o addirittura vietata in gravidanza in quanto contiene elevate quantità di Mercurio, sostanza nociva per il feto. Purtroppo ne ero completamente all' oscuro, ed ora sono un po preoccupata. Volevo chiedere se la quantità mangiata può destare qualche preoccupazione o meno.
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le dosi assunte non creano problemi , soltanto quando il consumo è abituale , e di conseguenza si accumulano le dosi nel tempo.
Tranquilla.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI