Utente 540XXX
Salve,

circa 6 anni fa mi sono sottoposto ad un intervento di trapianto capelli con il metodo "STRIP".

Nonostante l'intervento, diversi mesi dopo ho iniziato a perdere numerosi capelli, portandomi alla conclusione di rasarmi a zero.
Come potrete ben capire, la rasatura metteva in evidenza la cicatrice dell'intervento. Per tale ragione mi sono sottoposto ad un intervento di tricopigmentazione circa 3 anni fa.

Dopo questo lasso di tempo, gli effetti dell'intervento stanno per svanire e non sono interessato nel sottopormi nuovamente ad un trattamento simile.
Ciò che voglio è un intervento che rimuova la mia cicatrice, di modo che rasandomi a zero non si possa notare nulla.

Spero possiate aiutarmi. Resto in attesa di un vostro gentile riscontro.

Grazie in anticipo ,
Fabio

[#1]  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
una soluzione ,naturalmente a sua volta non sicura nel risultato estetico ma con probabilità significative,è fare un intervento di rimozione della cicatrice inestetetica per sostituirla se possibile con una cicatrice lineare che si veda assai meno. È probabile che sia comunque necessario mantenere una certa lunghezza dei capelli in sede nucale ,per una copertura di minima.
cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)