Utente
Buongiorno
Sono una donna di 41 anni
Due figli e un aborto spontaneo avuto anno scorso.

Stiamo riprovando a concepire ma nonostante ovuli spontaneamente non accade.

Il mio ginecologo mi ha fatto provare un ciclo di Clomid da 50 ma al monitoraggio si è visto poco... è stata rilevata però una cisti dermoide di 8mmx9mm mai rilevata prima dal mio curante.

La mia domanda è se questa piccola cisti possa interferire con il concepimento e se è controindicato fare altri cicli di Clomid
Grazie mille per l’attenzione

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La cisti dermoide (teratoma cistico ) va tenuta sotto controllo , se tende ad aumentare di volume , va rimossa perchè potrebbe coinvolgere tutto il parenchima ovarico e quindi in un secondo tempo essere costretti ad eseguire una OVARIECTOMIA.
Non andrei a stimolare l'ovaio con Clomifene (clomid ) .
Prima di tutto va confermato il sospetta diagnostico di cisti dermoide.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la pronta risposta Dottore, infatti sono rimasta alquanto stupita durante quel monitoraggio quando mi è stata segnalata non avendo mai avuto prima evidenza mi chiedo se possa essere dovuta all’aborto dell’anno scorso ..durante le mie gravidanze non è mai stata rilevata..