Utente
Gentili dottori grazie mille per la vostra cortese attenzione volevo la spiegazione del referto istopatologico di una neoformazione endometriale che mi è stata tolta in seguito ad isteroscopia operativa.

Campione esaminato:
Neoformazione endometriale
Descrizione macroscopica:
Vari frammenti inclusi in toto
Diagnosi:
Coaguli ematici e lembi di endometrio secretivo
Attualmente ho una flogosi di grado severo risultata dal pap test e una forte infezione all' endometrio
Sto facendo lavande e ovuli finderm beta forte 10 giorni al mese per tre mesi astensione totale dai rapporti e ho fatto una cura antibiotica perché dopo l' isteroscopia mi sali' la febbre ebbi forti dolori e il sangue invece di defluire coagulo' all' interno.

Sono anni che soffro di cicli lunghi con emorragie e dolori molto forti e il sangue è sempre molto grumoso.

Ho una bambina di 3 anni avuta con cesareo d' urgenza per polidramnios e ho avuto 5 mesi fa un aborto.
Soffro di ipotiroidismo non so se può essere un informazione utile, sono stata operata al seno e faccio controlli ogni 6 mesi.


Grazie mille a chi mi rispondera'

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La descrizione dell'esame istologico , non fa riferimento ad una neoformazione (POLIPO?) ma descrive un normalissimo endometrio ("lembi di endometrio secretivo").
I cicli meno-metrorragici andrebbero controllati con terapie ormonali (pillola, progestinici , IUS al levonorgestrel ) , naturalmente dopo aver curato la flogosi e l'infezione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la cortese risposta mi è stata tolta una massa bella grande da come mi ha detto il chirurgo che mi ha operato come è possibile che non ci sia riferimento nell' esame istologico? Non mi hanno mai consigliato la pillola ecc perché ho un ciclo preciso di 28 giorni puntualissimo l'unico fastidio sono queste emorragie e dolori molto forti che ho dall' inizio del primo menarca e come le spiegavo un ciclo con molti coaguli. Ho numerose aderenze da quando ho partorito la mia bambina che mi hanno portato sintomatologia sempre più forte. Che esame mi consiglia per arrivare a capo di questa problematica sono anni che sono in cura e a parte infezioni, ectopia ecc non trovano mai una causa.
La ringrazio

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dopo una ISTEROSCOPIA non saprei , per questo parlavo di terapia ormonale .
Errata interpretazione dell' operatore ?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio mi sembra assurdo veramente che non abbiano esaminato la massa intanto io continuo a stare male con dolori via via sempre piu forti e ciclo che peggiora zero rapporti perché è diventato doloroso anche quello e non riesco a uscirne...Le auguro una buona giornata e grazie ancora