Utente
Buongiorno,
ho 48 anni e da due mesi non ho più il ciclo.

Da qualche anno il ciclo non era più regolare, nel senso che veniva o un po' in anticipo o in ritardo (40/45 gg.
), però non è mai saltato.
E' sempre venuto, tranne una volta, circa 1 anno e mezzo fa in cui è saltato per un mese, ma poi è tornato.
Ho provato a fare i test per verificare l'ovulazione (clearblu) e per ben tre volte a distanza di 14 gg.
è venuto "picco massimo" di fertilità, ma le mestruazioni, in realtà, non sono mai venute.
Premetto che a settembre ho fatto 6 iniezioni di cortisone da 4 mg per lombosciatalgia che non passava e poi, subito dopo, ad ottobre, ho avuto una tromboflebite, per cui ho dovuto fare 1 mese di eparina da 4000, 2 volte al di.
I farmaci che mi sono stati somministrati possono aver bloccato il ciclo?
E come mai sul test risulta "picco massimo" di fertilità, ma le mestruzioni non arrivano?
Potrebbe essere la menopausa?
evidenzio che però non ho nessun disturbo legato alla menopausa: non sudorazione notturna, non vampate, non aumento di peso, non insonnia.

Resto in attesa di una vostra gentile risposta ed invio cordiali saluti.

Grazie mille

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Parlerei di PRE-MENOPAUSA (fase di transizione) , cioè il periodo della vita delle donne compreso tra i 38 e i 47 anni che inizia in assoluta assenza di sintomi ed è caratterizzato da alcune modificazioni ormonali : una lieve diminuzione dell'AMH ( ormone antimulleriano) e della inibina B e un moderato aumento dell' FSH.
Compaiono irregolarità mestruali , ritardi mestruali ..
Per MENOPAUSA si intende un assenza di flussi mestruali (amenorrea) di 12 mesi consecutivi , non imputabili a nessun'altra evidente causa patologica o fisiologica.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI