Utente
Buongiorno, l'anno scorso in questo periodo più o meno mi si è ingrossatauna emorroide.
Premetto che ho sempre leggermente sofferto di emorroidi, ma ho anche sempre mangiato quintali di fibre verdure, minestre e bevo litri e litri di acqua... Ma... soffro di severa stipsi poi ho sofferto di emorroidi perché ero sotto cura per un problema di lieve endometriosi prima di ovuli esolut (1anno) e poi solo preso per due mesi visanne il quale mi ha scatenato una tromboflebite di gavocciolo emorroidaria ad ore 3 con prolasso mucoso ed emorroidi di 1 grado.
Ho fatto una cura prima prendendo 6daflon al di con scarsi risultati poi lo specialista mi ha dato hirudoid crema poi prisma 50 mg ma mi ha portato fortissimo bruciore di stomaco, flebo up bustine e psyllogel.
Premetto che ci han messo 3meai a passare con tormento in ogni momento della giornata ma con psyllogel e (ovviamente togliendo i progestinici che secondo me mi han rovinata perche non mi sono mai sfociate così), ho iniziato a vivere normalmente eliminando il problema di stitichezza.
Mai più ripresentato e vado in bagno tutti i giorni.
Alcune volte quando sono in ovulazione è capitato cmq di andare in bagno in maniera un po faticosa e, quando mangio pomodoro e passata ho bruciore dopo l'evacuazione... Soffro di spondiloartrite e sono in cura da un anno con farmaco anti tnalfa.
Faccio una iniezione una volta ogni 14 giorni.
Vorrei avere una gravidanza c'è un sistema per poter avere una gravidanza serena o no?
C'è il modo che non si predentino emorroidi o trombi x tutto il periodo?
Si possono prendere dei farmaci come prisma durante tutti i 9 mesi?
Esiste qualcosa di preventivo nel farle uscire?
A patto poi che riesca a prenderli perché il prisma ripeto, mi aveva dato problemi di stomaco... Premetto che il mio ginecologo mi ha detto che avrò un parto cesareo programmato nel caso.
Ma se è 100 per 100 sicuro che usciranno o amche solo avrò un piccolo fastidio vorrei rinunciare... Se proprio non c'è una minima speranza perché sono rimasta talmente scottata che non vorrei neanche pensarci a riavere amche una piccola emorroide.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ci sono flebotonici compatibili con la gravidanza che potrebbe assumere prima della insorgenza della gravidanza e continuarli in gravidanza . La sicurezza d'uso del mesoglicano (PRISMA) durante la gravidanza nella specie umana non è stata accertata, quindi lo deve escludere .
Non posso fare nomo commerciali , ma ci sono prodotti validi dal punto di vista terapeutico
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie.. Ma quindi indirettamente mi dice che sarò il doppio stitica e mi usciranno nuovamente in gravidanza? O c'è una remota possibilità che con i flebo tonici non escano più?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ho parlato di prevenzione
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI