Ragazzo eterosessuale, presenza di condilomi interni anali

Buongiorno, sono un ragazzo eterosessuale fidanzato da diversi anni con la mia compagna.

Ad oggi ho riscontrato del fastidio e prurito in zona anale.

Confesso che da qualche tempo defeco in maniera non del tutto regolare, alternata a processi di emorroidi (senza sangue), diarrea e defecazione irregolare.


Volendo tastare con mano il prurito ho constatato internamente al buco, ad 1 cm circa, la presenza di un piccolo pallino (semiduro) oltre alla presenza ancora più interna di alcuni pallini/protuberanze simili a dei leggeri rigonfiamenti.


Ho prenotato pertanto una visita proctologica, ma nel frattempo leggendo qua e la, ho timore si tratti di condilomi interni anali.


Come è possibile se non ho mai avuto comportamenti che interessano la zona anale?


Grazie della risposta
[#1]
Dr. Pietro Sarcinella Ginecologo, Medico dello sport, Chirurgo plastico 497 13
onestamente credo si tratti di condilomi da HPV. Dovrei vederla.

Dr. Pietro Sarcinella, Specialista in Ginecologia e Ostetricia.
Dirigente all'Ospedale San Paolo di Napoli
Studio in Napoli 3332088212

HPV - Human Papilloma Virus

Papillomavirus (HPV): diagnosi, screening, prevenzione e tutto quello che devi sapere sul principale fattore di rischio del tumore del collo dell'utero.

Leggi tutto