Perdita di sangue dopo rapporto?

BUONASERA VENERDI (13/03) DOPO RAPPORTO PROTETTO HO AVUTO PERDITE DI SANGUE ABBONDANTI CONTINUANO ANCORA ORA MA LEGGERE, IO A GENNAIO HO ESEGUITO UN IGV FARMACOLOGICO, IL 27 FEBBRARIO PRIMO CICLO, GIOVEVI 12 MARZO CONTROLLO GINECOLOGICO TUTTO BENE, DOVREI ASPETTARE FINO LUNEDI PER PARLARE CON IL MIO GINECOLOGO, MA SONO UN Pò IN ANSIA...SPERO DI AVERE QUALCHE RISPOSTA GRAZIE E BUONA SERATA
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,9k 1,2k 246
E' importante escludere a carico del collo uterino la presenza di un polipo eso/endo cervicale oppure di un ECTROPION (piaghetta) , e come altra de ultima ipotesi la presenza di coaguli residui in cavità uterina., altro non è possibile aggiungere senza un riscontro clinico
Il sangue viene espulso dalle contrazioni uterine conseguenti all' orgasmo sessuale.(ipotesi di lavoro da confermare )

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
In caso didi polipo o pieghetta al momento della visita ginecologo il ginecologo non se ne sarebbe accorto con semplice ecografia interna?mi ha detto solamente la presenza di follicolo potrebbe essersi rotto durante il rapporto??

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio