Utente 140XXX
Buongiorno,
sono una donna di 32 anni e il mio problema è il morso profondo e il mento quasi inesistente, sembra arretrato. All'età di 12 anni circa ho portato diversi apparecchi per risolvere questo problema, poi non so, negli anni successivi non me ne sono più preoccupata. Nelle foto però il mento era sempre arretrato e ultimamente il viso sembra più largo di una volta. Mi sono rivolta al primario del Maxillo facciale: ho fatto lo studio del caso, avrei dovuto mettere il byte per un certo periodo e poi l'apparecchio per un anno per allineare i denti ed infine fare l'operazione. Il primario poi non l'ho più sentito, se non chiamavo io passavano i mesi, poi ho scoperto che probabilmente avrebbe voluto che io andassi da lui privatamente. Fosse stato più esplicito ci sarei anche andata, in questo modo invece sono passati i mesi (ormai anni) e io mi sono solo sentita afflitta e presa in giro per i soldi e il tempo persi. Ora mi sono rivolta ad un altro professore che però dice che il morso profondo è causato dalle forti tensioni della muscolatura facciale e che qualsiasi cosa faccia dopo qualche tempo la situazione tornerebbe al punto d partenza!!! Mi ha proposto di fare un byte da tenere a vita durante la notte che servirebbe per arrestare il processo di tensione muscolare del volto e quindi evitare che la mia faccia si allarghi sempre di più. Mi ha fatto fare la RMN e ora mi ha prescritto una TELERADIOGRAFIA CRANIO POSTERO ANTERIORE CON CEFALOSTATO IN MASSIMA INTERCUSPIDAZIONE CON PIANO DI FRANCOFORTE ORIZZONTALE PER RX DIGITALI NON RIELABORAZIONE 1:1. Seguirà nuovamente lo studio del caso (il primo era del 2007) e costruzione del byte. La mia domanda: è possibile che il nessun trattamento possa davvero risolvere il problema e che il mio mento debba restare così com'è e che debba tenermi il morso profondo. Secondo questo professore in tutti i portatori di "deep-bite" a distanza di tempo dai trattamenti (chirurgici o ortodontici) la situazione tende a tornare di nuovo a quella di partenza.. è davvero così? Perchè allora il primario del maxillo facciale mi avrebbe voluto operare? Aggiungo anche che l'articolazione temporo-mandibolare sx scricchiola un po' quando apro la bocca (per questo mi hanno prescritto dei movimenti da ripetere tutti i giorni mattina e sera, per sempre) e che ho una lordosi cervicale congenita dovuta alla mancanza di un pezzo della C6. Ringrazio per le risposte e i suggerimenti che vorrete darmi. Buona giornata e buone feste.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
lei è stata chiara ed in sintesi le dico che il primo professionista probabilmente aveva dettato un piano di trattamento corretto cosa che non riscontro in colui che la sta seguendo con affermazioni anche paradossali.
lei dovrebbe essere seguita da un equipe in quanto necessita prima di tutto di un inquadramento gnatologico ( trovare l'equilibrio per la sua articolazione temporo mandibolare ) poi ortodontico-chirurgico, quindi ortodonzista ( che potrebbe essere anche lo gnatologo) che lavora abitualmente in collaborazione con un chirurgo maxillo facciale per definire collegialmente il piano di trattamento
cordiali saluti

Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Andrea Gizdulich

24% attività
0% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
concordo in pieno, un passo indietro per inquadrare il quadro clinico attuale e programmare il miglior intervento possibile
Dr Andrea Gizdulich
Prof. a.c. Disordini Cranio Mandibolari
Dip. di Odontostomatologia - Università degli Studi di Firenze.
www.dccm.it

[#3] dopo  
Utente 140XXX

Grazie mille per le risposte.
Sapreste dove potrei rivolgermi quì a Torino o se è il caso che vada in un'altra città? E' una cosa che si può fare attraverso gli ospedali o devo andare da un privato? Io la prima volta sono andata alle molinette ma non me la sento di tornare lì, il mio in fondo è un problema principalmente estetico e non è stato trattato con serietà... Forse mi sono rivolta al posto sbagliato però anche quest'ultimo che a quanto pare mi ha detto una sciocchezza??? Ma come è possibile ? E insegna anche all'università?! Comunque, non è mia intenzione far polemiche solo che sono stanca, gli anni passano e a quest'ora il mio problema si sarebbe già risolto...
Grazie per le risposte che vorrete darmi.
Codiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
si rechi da un medico chirurgo odontoiatra specialista o comunque esperto in ortodonzia che abitualmente collabora con i chirurghi maxillo facciali e che se ne intenda di gantologia
non è facile trovarlo ma in una città come la sua non dovrebbe essere difficile
deve avere pazienza
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it