Utente 932XXX
Buongiorno..è da qualche giorno che ho un dolore alla parte destra del viso all'altezza dell'orecchio quando vado a "stringere i denti"...durante il giorno diminuisce come intensita ma la mattina quando mi sveglio è più forte...ho fatto a maggio un controllo da un odontostomatologo ma non c'era nessun problema sull'articolazione..questo dolore lo sento, oltre a quando vado a strinfgere forte i denti, anche se spingo la mandibola internamente con la mano o se "sciacquo i denti2...durante la masticazione lo sento di meno..cosa potrebbe essere?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile utente i disturbi che ci descrive potrebbero essere correlati ad un DISORDINE CRANIO MANDIBOLARE,Le consiglio quindi una visita gnatologica per valutare nel dettaglio la sua patologia differenziandola anche da eventuali disturbi alle orecchie.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Utente 932XXX

Grazie mille dottore...
...ma cosa intende per DISORDINE CRANIO MANDIBOLARE?
Come le ho detto il mio dentista che è odontostomatologo mi fece già un controllo su tutta l'articolazione della mascella senza riscontrare problemi...l'anno scorso feci anche una risonanza al cranio, tronco encefalico e cervicale per sensi di vertigini e mal di testa a seguito di una caduta per le scale due anni è prima ed è stata riscontrata un'inversione della curva cervicale...
Cosa mi consiglia?

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Uno gnatologo non è un dentista qualsiasi.
E' un dentista specializzato nelle disfunzioni dell'articolazione temporo-mandibolare, quella di cui lei soffre.

Il problema all'articolazione c'è (sennò non avrebbe dolore).
Solo che un dentista generico a volte non è in grado di rilevare quelli più insidiosi, quelli meno evidenti.
Serve lo specialista.

Lo gnatologo, appunto.

Ma daltronde lei queste cose sotto sotto le sa già, sennò perchè avrebbe postato il suo quesito in "gnatologia clinica" e non in "odontoiatria"?

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il suo problema potrebbe non essere visibile all'Rx. Il suo dolore muscolare è probabilmente dovuto a bruxismo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 932XXX

Grazie mille...sono riandata la scorsa settimana dal dentista che mi ha rifatto tutto il controllo sull'articolazione e mi ha detto che non è un problema articolare ma un problema muscolare dovuto alla tensione...mi ha dato una terapia con muscoril e ananase per 5 giorni...il dolore è un pò migliorato ma sono subentrati altri sintomi...apparte che anche se il dolore è migliorato la mattina lo sento comunque più forte e lui ha detto che sicuramente è bruxismo notturno e ho anche una sensazione di denti "duri" quando li stringo...
..inoltre il fastidio ora si è irradiato all'occhio, ho come una senzasione di gonfiore, dolore un pò al tatto e vedo leggermente appannato...ieri ho effettuato un "campo visivo computerizzato" per vedere se c'erano problemi al nervo ottico ma è risultato tutto apposto!
Inoltre tutto ciò purtroppo mi sta creando uno stato ansioso fortisimo..ho tremori in tutto il corpo, mi sento le gambe molto tese e stanche già dalla mattina...questi tremori n li riesco a controllare..mi viene un senso di debolezza alle gambe...non so cosa fare...

Ieri sono tornata dal dentista il quale mi ha preso le impronte e stamattina ho eseguito le lastre che mi ha prescritto:
- rx ortopanoramica in digitale
- teleradiografia del cranio in latero laterale (compresa colonna cericale) in digitale
- rx stratigrafia atm bilaterale (dx e sx) a bocca aperta e chiusa

Non so più cosa pensare...al p.s. mi hanno fatto le analisi del sangue e mi hanno detto che avevo solo il potassio un pò basso..un elettrocardiogramma nella norma e esame neurologico nella norma...Sto impazzendo!!!

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
E' tornata dal dentista, che non è uno gnatologo...

Lei scrive:
"Grazie mille...sono riandata la scorsa settimana dal dentista che mi ha rifatto tutto il controllo sull'articolazione e mi ha detto che non è un problema articolare ma un problema muscolare dovuto alla tensione...mi ha dato una terapia con muscoril e ananase per 5 giorni".

Ha ragione forse a dire che il problema NON E' dell'articolazione...
Ma si RIFLETTE sull'articolazione, visto che ha dolore all'orecchio!

Il problema è verosimile che sia della tensione muscolare.
Ma la causa?
Il bruxismo, come indica il dr. Tonlorenzi, o una malocclusione dentaria, un ponte mal fatto, dei denti mancanti, o un ensemble di queste cose variamente concatenate fra loro.

Per questo serve uno gnatologo e non un dentista qualsiasi.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il dolore all'articolazione temporomandibolare (spesso associato a bruxismo) può essere:
1) articolare con click, blocco, rumori di altro tipo;
2) muscolare;
3) misto il problema articolare e muscolare.
Il dolore muscolare non si cura solo con l'antiinfiammatorio, farmaco miorilassante, o un gabaergico (es. gabapentin), prima va fatta la diagnosi (anche per sapere quale di questi farmaci serve). La risonanza magnetica ad es. se non è presente un click, o un blocco articolare è meno importante. Se ci sono li sente da sola, farla per fare una diagnosi di "sofferenza muscolare" mi pare fuori luogo. Probabilmente sono io che non ho capito bene.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Utente 932XXX

Io non ho fatto una risonanza questa mattina ma le tre lastre che ho critto sopra...il mio problema ora sta anche diventando questo stato di agitazione perenne e continua...

[#9] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Sono tre lastre che potranno essere utili per una valutazione gnatologica.

G - N - A - T - O - L - O - G - I - C - A - .
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#10] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006