Utente 153XXX
Salve, circa un mese fa ho avuto un blocco di mandibola in apertura e recandomi dal mio dentista ha individuato la causa essere i denti del giudizio che ho da poco estratto (entrambi przialmente erotti ed uno con radici ad uncino). Il problema dell'apertura della bocca ridotta è megliorato però non risolto definitivamente in quanto ho ancora il muscolo teso che non mi permette un apertura della bocca totale. Per risolvere questo problema il mio dentista mi ha detto ke deve fare un lavoro di limatura sui 7 molare inferiori in modo da migliorare l'occlusione (almeno da quello che ho capito io).
Volevo avere un vostro consiglio, se è giusto fare questa limatura, eventualmente qual è la funzione effettiva di questa limatura cioè a cosa serve ai fini del miglioramente dell' atm e cosa invece mi consiliate di fare voi in caso nn siate d'accordo con la limatura

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
mi permetto di sollevare alcune obiezioni
cerchi intanto un collega esperto in gantologia e faccia un consulto prima di iniziare con un molaggio selettivo dei molari che rappresenta una via senza ritorno
se non dovesse sortire l'effetto sperato cosa fa poi con i denti limati?
la valutazione gnatologica va fatta da un collega esperto che anche potrebbe essere il suo dentista, ovviamente non posso saperlo , ma dalla partenza che le ha prospettato valuterei attentamente quanto proposto
cordiali slauti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 153XXX

Salve, avendo ricevuto il messaggio tra le righe che mi ha voluto inviare, le chiedo allora: cosa mi consiglia di fare per risolvere definitivamente il problema?

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
mi sembrava di averlo scritto
una visita da un collega esperto in gantologia
ricerchi con attenzione,si infomrmi, qualche settimana non pregiudica nulla ma potrà poi fare la scelta che le ispirerà più fiducia
per il tipo di tratatmento ovviamente non avendo nulla in mano sia come documentazione clinica che radiologica ovviamente non posso esserle d'aiuto, ma se troverà il collega esperto il suo problema verrà risolto
cordialmente
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it