Utente 120XXX
Buongiorno,

ho 27 anni e da un annetto circa soffro di disturbi alla mandibola. Tutto è cominciato con il click a sinistra, da lì in avanti si sono aggiunti dolori a collo, spalle, viso, schiena e poi fischi sia a sx che a dx. Recentemente mi è comparso anche un leggero click a destra; se mastico a sinistra a volte a destra ho come la sensazione di ossa che sbattano per poi slittare l'una sull'altra. Ho difficoltà anche a pronunciare certe parole che includono alcuni gruppi di consonanti (st, sp, sg): praticamente i denti davanti mi "sbattono" contro.

Comunque ho fatto una visita gnatologica e la dott.ssa prima di tutto mi ha detto di togliere tutti e 4 i denti del giudizio. Dovrei farmi vedere anche da un fisiatra? Ho problemi anche alle ginocchia, che secondo il fisioterapista in realtà sono integre. Il fatto è che ora che toglierò tutti i denti del giudizio passeranno ancora 2-3 mesi e io non ne posso veramente più di questi problemi!

Ho cominciato a togliere il primo, in alto a dx. Nessun problema, a parte che col dito sento come un piccolo ossicino che sporge leggermente dalla gengiva: se lo tocco sento dolore. E' normale?

Grazie a chi avrà la cortesia di rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
mi spiace essere in contrasto con quanto detto dalla collega ma sino a quando la situazione gnatologica ed articolare non è stabilizzata in senso positivo è sconsigliato affrontare sedute chirurgiche che stressino l'articolazione ( ex denti del giudizio )
se poi i denti del giudizio non stanno generando complicanze ecco che è inutile alla sua età affrettarne l'estrazione
forse meglio sentire un ulteriore parere gnatologico
che saprà inquadrare al meglio la situazione ed eventualmente seguirla o appoggiarsi ad altri specalisti come anche da lei accennato per una valutazione/trattamento globale
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 120XXX

Mi viene da dire "e ti pareva"...

Grazie del suo punto di vista dott. Finotti, il fatto è che un paio di dentisti mi hanno detto "sì meglio toglierli" e un paio, lei incluso, "no è inutile toglierli".

Nella fattispecie la gnatologa mi ha detto che toglierli mi avrebbe portato un beneficio, che l'avrei dovuto fare comunque e che dal momento che l'estrazione implica una modifica alla bocca a quel punto tanto valeva estrarli prima di cominciare la terapia gnatologica (esami, bite, ecc).

L'unico problema coi miei denti del giudizio superiori è che mi mordo le guance (ora solo a sx, dato che il dx l'ho tolto), mentre per gli inferiori ogni tanto mi si infiamma la gengiva perché sia a sx che a dx ricopre parzialmente il dente.

Si metta nei miei panni... a chi dare ragione?

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
come accennato i denti del giudizio vanno estratti in presenza di complicanze o se possono dare complicanze, alla sua età; essendo queste le urgenze soprattutto di fronte ad una patologia articolare che in caso di sedute odontoiatriche lunghe può aggravarsi
escludo che l'estrazione possa " modificare la bocca" come affermato
certo mi sembra che i suoi denti necessitino l'estrazione anche se non con estrema urgenza, per cui valuterei attentamente la situazione articolare prima e poi procederei, una volta migliorata la situazione alle estrazioni
capisco i suoi dubbi, si affidi a chi le ispira fiducia, di più non posso dirle
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it