Utente 219XXX
Gentili medici specialisti

da una decina di giorni, direi improvvisamente, ho iniziato ad avvertire dolore in fase di masticazione, che si propagava sul lato destro della mandibola sino ad avvertire come una "fitta" al fianco dell'orecchio ad ogni apertura e tentativo di masticare. La situazione è dolenzia, un senso di contrattura che è sopportabile in fase normale, poi però quando apro la bocca per masticare avverto questo dolore, al punto da rinunciare alla normale masticazione e concedermi solo cibi molto morbidi, tipo latte e biscotti. Ora negli ultimi due giorni il dolore è un pò diminuito, ma il quadro generale rimane. Avverto anche un rumore, che a volte è uno scrocchio, a volte un "clic", a volte un rumore "sordo". 11 anni fa lavoravo a Bologna ed un dentista che comunque era assai accurato, molto scupoloso mi inserì due ponti (ricordo che anche dopo inseriti controllava minuziosamente la perfetta posa), uno in basso a sinistra e l'altro in alto a destra. Questi ponti ancora oggi tengono perfettamente e nel tempo non mi hanno mai dato alcun problema. Solo che dopo un pò di tempo mi capitò di avvertire, ogni tanto, dei lievi clic all'orecchio destro. Non gli diedi particolare importanza in quanto erano occasionali e non mi recavano alcun fastidio. Però ora mi dico: non può essere che magari inserendo questi ponti sia col tempo cambiato tutto l'assetto mandibolare e abbia portato cambiamenti all'articolazione temporomandibolare? perchè di questa, come anche il mio medico di base dice, dovrebbe trattarsi. Dopo alcuni anni, probabilmente sempre per un fatto di dolore (non ricordo ma certo non come ora), il mio medico mi fece fare due lastre all'articolazione ATM e non riportavano lesioni osteoarticolari. Ora sinceramente mi trovo spiazzato, non so a chi rivolgermi, se al mio dentista abituale, ho chiesto di tali gnatologi intuendo che sia loro competenza (è così?), ma qui a Rimini forse ci saranno ma non li ho individuati; potreste per cortesia darmi qualche indicazione? o forse devo rivolgermi a un maxillo - facciale? spero sinceramente in Vs aiuto e anche che la situazione non sia estremamente grave, ovvero che in qualche modo si possa riuscire a stabilizzare...spero. Vi ringrazio per la cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si tratta chiaramente di problemi all'ATM.
Ricostruire la loro eventuale correlazione con i ponti a tale distanza di tempo e senza visita è impossibile.
Il maxillo-facciale sicuramente è poco indicato. Lo specialista giusto e l'odontoiatra specializzato in ortognatodonzia o comunque esperto in gnatologia
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Gentilissimo Dott. Spinelli

La ringrazio per l'immediata risposta, che riconduce la problematica a quanto il mio medico di base ipotizzava.
Ora il problema è individuare uno specialista appunto delle specialità che Lei indica.
La saluto cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non rientra negli obiettivi del sito, a parte situazioni e richieste molto particolari, indicare uno specialista piuttosto che un altro. Sicuramente nella sua città può trovere vari specialisti in ortognatodonzia.
Cordiali saluti
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#4] dopo  
Utente 219XXX

Salve Dr. Spinelli

comprendo ora...
diverse volte avevo osservato che alcuni medici indicavano nominativi di specialisti relativi ad un preciso luogo, evidentemente la mia situazione e richiesta non è da annoverare tra i casi particolari.
E capisco bene che magari indicando qualche specialista si potrebbe far torto ad altri..
La saluto cordialmente

[#5] dopo  
Utente 219XXX

Salve gentili specialisti

stante il mio inserto e la risposta seguita, veramente necessito di avere chiarezza, per Voi quesiti di facilità estrema.
Per il mio caso, è davvero equivalente se mi rivolgo a un esperto in ORTOGNATODONZIA o in GNATOLOGIA?
E infine, l'esperto in ORTOGNATODONZIA è medesimo a quello in ORTODONZIA (perchè ad esempio nell'elenco del telefono di un professionista che avrei individuato, c'è scritto "Studio di ortodonzia"?
In attesa di Vs chiarimenti, cordialmente Vi saluto.

[#6] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La specializzazione universitaria in Italia è unica ed è in ORTOGNATODONZIA, spesso abbreviata anche per maggiore comprensibilità in ORTODONZIA.
Chiaramente però l'ORTODONZIA e la GNATOLOGIA non sono la stessa cosa. Alcuni ortodontisti non si occupano di gnatologia. Ritengo, però, che in uno studio ortodontico se l'ortodontista non si occupa di gnatologia, avrà un referente o consulente in gnatologia di fiducia
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#7] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Uno gnatologo è un dentista che si occupa di malocclusioni e di disfunzioni dell'articolazione temporo-mandibolare.

Un ortodonzista è un dentista che si occupa di spostare i denti.

Un chirurgo maxillo-facciale si occupa di operare.

Un protesista di occupa per lo più di inserire ponti, corone, e protesi mobili.

Un implantologo è quel losco figuro che fa i buchi nelle ossa e inserisce viti in titanio (come il sottoscritto).

Gnatologi puri (che fanno solo quello) ce ne sono pochi.

Per lo più si tratta in egual misura di ortodonzisti, protesisti, implantologi o dentisti generici che, stufi di vedere una parte dei propri lavori andare incontro a problematiche dopo 5-10 anni, hanno studiato l'argomento.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#8] dopo  
Utente 219XXX

Grazie per le esplicazioni sulle varie discipline, veramente mi hanno fatto un pò di chiarezza.
Lo specialista che mi vedrà reca scritto davanti al laboratorio (letto io stesso) "Studio di Ortognatodonzia", poi una persona che conosco andato dallo specialista, mi ha detto che egli è pure Gnatologo.
Comunque visti i miei problemi mi pare di capire che io tra le varie cose docvrò dirgli di fare uno studio approfondito sulla mia ATM, e che cerchi di eliminarmi (speriamo) questo scrocchio che ho ad un certo punto mentre mastico. Non gli dico bene, così?
Grazie ancora per la cortesia.