Utente 172XXX
salve,
il mio problema ha inizio giovedi notte quando dopo uno sbadiglio ho sentito un forte dolore nella zona del disco articolare della mandibola,cosa che mi era capitata in passato causandomi un leggero dolore che nel giro di una giornata mi passava.
svegliatomi l'indomani un forte dolore alla mandibbila lato destro non riesco nenche a mangiare o a lavrmi i denti allora vado dal dentista che mi dice che si è verificato una dislocazione del disco articolare e mi dice di prendere 2 brufen al giorno per 5-6 giorni se il problema non si risolve di ritornare.
ora dopo 4 giorni di cura il dolere è diminuito del 60-70 per cento ma soprattutto quando mangio non nel mordere ma in base a certi movimenti mi provoca un certo dolore, ed ho notato che da quando si è verificato il fatto non riesco a mettere bene gli oggetti a fuoco, come se avessi perso la vista circa di due gradi, ho letto che è correlato alle disfunzioni mandibolari.
ora vi volevo damandare:
1) che ne pensate?
2) che differenza sintomatologica c'e' tra una dslocazione totale del disco e un
leggero spostamento in avanti senza una totale dislocazione?
3) visto che il dolore è quasi passato e che riesco ad aprire la bocca normalmente è possibile che non ci sia stato una dislocazione totale del disco?
4) cosa mi consigliate di fare?
mi scuso subito per le innumerevoli domande ma sono tanti i dubbi e le preuccopazioni che mi frullano in mente e spero che voi alcune me li possiate togliere.
vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non mi risulta che sia mai stato riportato un improvviso abbassamento della vista in seguito a dislocazione del disco. Potrebbe invece avere dolore e mal di testa collegato all'evento che le dà questa impressione.
Per rispondere alle domande su dislocazione totale o parziale del disco è necessaria la visita
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Una correlazione tra problemi dei muscoli che muovono gli occhi (muscoli oculomotori) e la malocclusione c'è. I sensori di posizione dei muscoli (fusi neuromuscolari) dei muscoli oculomotori finiscono nello stesso nucleo dei sensori di posizione dei muscoli (fusi neuromuscolari) della masticazione, il nucleo mesencefalico del trigemino.
Alcune delle sue domande potrebbero forse avere risposta nel file https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=81910.
saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum