Utente 197XXX
Salve

Avrei alcune domande da fare per capire se ciò di cui necessito sia un osteopata o altro



da diverso tempo ho dolori sia al collo che alle spalle soprattutto

ho il collo dritto da una radiografia che feci anni fa



ho l'impressione di avere una postura fisiologica sbagliata



come la terza a destra di queste



<img>http://www.kinesiologiasportiva.com/BoxA_4_09.gif</img>



con tendenza al collo dritto

frontalmente penso di avere l'asse del cranio storto ..tutte queste alterazioni le presumo io ,diciamo che me le sento ..e ho dei movimenti spontanei con cui cerco istintivamente di correggere queste posture un po' simili ai movimenti dei chiropratici ..ad esempio cerco di farmi schioccare il collo in un certo modo per raddrizzarlo ..ma sembra che tenda ad assumere una certa posizione poco fisiologica

anche le spalle ne risentono ..sembra che tendano a sporgere in avanti e le braccia ad essere in torsione una verso l'interno e una verso l'esterno ..queste posture cerco di autocorreggermele con quei movimenti di cui sopra



inoltre ho l'impressione che l'asse del cranio abbia una tendenza sbgaliata da quando mi sono usciti i denti del giudizio ,non hanno gli antagonisti inferiori e uno è particolarmente storto e sembra che l'asse del cranio in corrispondenza del dente storto tenda a salire ..ma è una mia ipotesi che non posso dimostrare con i miei mezzi



avrei bisogno di qualcuno che mi consigli ..non so che problemi abbia se di muscolatura carente in certi punti o che altro ..o magari se quei movimenti di correzione abbiano qualcosa di psicologico che mi creano il problema ma mi è istintivo farli per autocorreggermi



chi dovrei consultare ? un osteopata ..un chiropratico uno gnatologo? che esami dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile utente è ovvio dalla descrizione dei suoi disturbi che bisogna approfondire la sua situazione.
Da questo mezzo per la complessità dei sintomi purtroppo non possiamo darle delle informazioni cliniche specifiche, se non consigliarle un percorso di accertamenti clinici.
Diverse sono le specialità che può consultare in prima visita, tra le altre quelle dell'ortopedico che stranamente non cita,detto questo potrebbe comunque consultare uno gnatologo che dopo valutazione specifica la indirizzerebbe alle varie consultazioni necessarie.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta