Utente 201XXX
Buonasera, ho 16 anni e vi scrivo per avere un consulto riguardo un problema che onestamente non ho idea di quando sia iniziato.
Ho iniziato ad accorgermene con maggiore frequenza a partire da due anni fa. Nel momento in cui tento di raggiungere la massima apertura dell'arcata mandibolare questa devia verso destra facendo poi il movimento opposto nel momento in cui tento di richiuderla. Credo da quanto ho capito che si tratti di click tardivo,mi da occasionalmente fastidio nel momento in cui devo mangiare bocconi molto alti, o quando devo sbadigliare (non sempre). Non comprendo quale sia la causa e come devo comportarmi a riguardo, se devo chiedere consulto al mio dentista o ad altri. Vi ringrazio per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
intanto riduca l'apertura massima evitando di provocare il click e poi cerchi un collega gnatologo che la possa aiutare
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
[#3] dopo  
Utente 201XXX

Grazie, anche se da questo articolo non riesco a capire molto

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
C'è qualcosa di specifico che non capisce, oppure è scritto complicato tutto? In questo caso mi impegno a riscriverlo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 201XXX

Assolutamente no, è il funzionamento della mandibola nell'apertura della bocca che non riesco a comprendere, le immagini non mi sono molto chiare.

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
A 16 anni lei ha, verosimilmente, una lassità e una elasticità dei movimenti che le permettono escursioni della mandibola notevoli.

Le limiti, per non rischiare di stabilizzare una situazione non corretta.

Affronti poi la questione con uno gnatologo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Utente 201XXX

Peraltro questa mattina ho fatto colazione poco dopo essermi alzato dal letto e mentre mangiavo ho accusato maggiormente questo scatto, solo masticando dalla parte sinistra della bocca riesco a sminuirlo, ma devo chiedere necessariamente consulto

[#8] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
http://www.danieletonlorenzi.it/wp-content/uploads/Immagine2.gif la testa del condilo a bocca chiusa è sotto la parte posteriore del disco (che fa da cuscinetto). Man mano che apre la bocca la testa del condilo scivola in avanti fino a trovarsi nella faccia inferiore della parte più anteriore del disco. Chiudendo la testa del condilo ritorna indietro.
Spero che ora Le sia più chiaro.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Magari può leggere http://www.danieletonlorenzi.it/?p=115
per alcuni approfondimenti sulle modalità di costruzione del bite.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum