Utente 251XXX
Gentili Dottori, potrei avere delucidazioni in merito all'espressione " bilaterale riduzione dell'escursione mndibolare", contenuta nel referto di una rm prescritta dal medico specialista in ortognatodonzia causa dolore all'articolazione temporomandibolare dx ( da me confuso con otalgia), rumori tipo click avvertiti il 90% delle volte che apro la bocca e a detta del citato professionista " ridotta apertuta della rima buccale" ? Grazie tante in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "" bilaterale riduzione dell'escursione mndibolare" significa che lei apre poco la bocca .
Si tratta di una osservazione abbastanza inutile, perché il suo dentista potrà giudicare con gli occhi quanto lei apre la bocca.
L'elemento più importante che si dovrebbe desumere da una RM , e che dovrebbe comparire anche nel referto, é la posizione del menisco durante i movimenti, e la sua eventuale dislocazione , specie a bocca chiusa,
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Se legge http://www.danieletonlorenzi.it/atm/gnatologo-gnatologia-ovvero-studio-dell%E2%80%99articolazione-temporomandibolare-atm/ credo che si chiarirà molto su come avviene il click e che importanza ha la radiografia nella diagnosi e (soprattutto) nella terapia dei disordini temporo mandibolari.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#3] dopo  
Utente 251XXX

Vi ringrazio per la risposta, tuttavia credo di essere un pò confusa. Nel referto, riguardo eventuali incordinazioni, nulla da rilevare, ma lo specialista che ha osservato le immagini mi ha spiegato in parole povere che " il disco non cattura l'articolazione". E che dovrà studiare il caso dal punto di vista gnatologico, perchè ritiene sia utile un bite che distragga la articolazione stessa. Fino a poco tempo fa ero appena a conoscenza del fatto che tale articolazione esistesse e svolgesse un ruolo importante, per cui vi chiedo: dato che il referto della rm non rileva nulla di patologico da cosa può essere determinata la limitata escursione e soprattutto la diagnosi di disturbi all'atm può essere essenzialmente clinica? Mi pare di evincere, dalla lettura suggerita, che avvertire il c.d.click non sia proprio normale...grazie mille.

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, é strano che in presenza di un click il condilo non ricatturi il disco (o menisco) , perchè il click é solitamente proprio il segno che il disco, in quel momento, viene ricatturato. D'altra partre se il Collega ha diagnosticato che " il disco non cattura l'articolazione" (probabolmente ha detto il contrario: é il condilo che ricattura il disco), avrà avuto il suoi motivi. Credo che via rete non si possa dire di più, senza un esame diretto del caso. Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Secondo me (ipotesi che vale nulla senza visita diretta) lei ha Locking o blocco mandibolare, vada a rileggere il link precedentemente scritto. Talvolta (quando apre molto la bocca) il condilo della mandibola "cattura il disco" (click tardivo). sempre su http://www.danieletonlorenzi.it/atm/gnatologo-gnatologia-ovvero-studio-dell%E2%80%99articolazione-temporomandibolare-atm/
Per quello che riguarda disco o menisco, nell'articolazione temporo-mandibolare c'è un disco di forma ovalare biconcava.
Menisco (dal meniskos in greco vuol dire "mezzaluna") è nel ginocchio e si chiama così perché ha quella forma.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 251XXX

Gentile dottore, sebbene Lei non abbia valutato di persona il mio caso, ciò che scrive conincide esattamente con quanto hanno espresso gli specialisti consultati...! Inoltre dalla rm si noterebbe che il condilo, a riposo, rimane in posizione anteriore rispetto al disco. Ciò che mi ha stupito è che il medico mi abbia posto un'infinità di domande afferenti sedi decisamente lontane dall'atm...e abbia mostrato molto interesse per i diversi incidenti con colpo di frusta che purtroppo ho subito ( l'ultimo di recente anche se in questo caso l'urto è stato laterale e abbia comportato una perdita della lordosi cervicale). Grazie per l'attenzione.

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il medico che l'ha visitata mostra secondo me una particolare competenza. In questo caso il colpo di frusta può aver fatto precipitare una situazione già compromessa. Esercizi di fisioterapia sono consigliati per aiutare il suo dentista che mi pare stia procedendo bene. Una volta mi è capitato un caso di paziente con la bocca bloccata che ha avuto grossi miglioramenti con medicina manuale. Esercizi di ginnastica sono consigliati, ma in questo caso dovrebbe cercare un medico (fisiatra od ortopedico) in grado di curare il colpo di frusta. Altra domanda che correlazione temporale c'è tra colpo di frusta e problemi articolari?
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Utente 251XXX

Il primo colpo di frusta nel 1999, il secondo nel 2009, l'ultimo nel Settembre scorso, il dolore articolare è comparso all'incirca un mese dopo questo episodio, ma io lo ho considerato un dolore al'orecchio e ho inizialmente consultato un otorino che invece ha scritto nel suo referto " artralgia". Sto eseguendo la fisioterapia, perchè ho delle contratture in tutta la zona cervicale definite " impressionanti" dal fisiatra.

[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Se il problema è a partenza mandibolare deve fare fisioterapia mandibolare, http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/ provi a dare un'occhiata. Non credo che la fisioterapia sulla zona cervicale Le sia di aiuto per i problemi dell'ATM.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#10] dopo  
Utente 251XXX

Grazie dei consigli, mi documenterò leggendo il link. Cordialmente