Utente 311XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni che soffre di mal di schiena da 9 anni. Sono stata sempre seguita dal dentista, il quale sosteneva che era tutto a posto. Il mio ultimo fisiatra mi ha detto che probabilmente il mal di schiena era dovuto ai denti, così mi sono recata da un altro dentista il quale mi ha detto fatto fare una RMN con la conclusione che ho una dislocazione meniscale anteriore totale, parzialmente riducibile, la rima articolare è ridotta, modeste alterazioni degenerative della superficie articolare del condilo, rumore articolare a dx.. Ora vorrei capire se tutto da ciò può dipendere effettivamente il mio mal di schiena cronico lombare, e cosa dovrei fare? basta un bite o è meglio una ortodonzia fissa? i denti del giudizio possono influire? c'è un'alternativa all'ortodonzia fissa? Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008

Gentile Paziente, è necessario innanzitutto considerare la problematica della colonna vertebrale non fine a se stessa, ma inserita nel generale contesto posturale dell'intera struttura corporea. La colonna va considerata ,in molti casi, un sistema di compenso di malposizioni che intervengono nei distretti inferiori ( bacino, ginocchia,caviglie, piedi) solitamente chiamate "Ascendenti", ma anche superiori, solitamente denominate "Discendenti" : fra queste la malocclusione dentaria è la più frequente.
Si tratta di in argomento prevalentemente clinico, affidato soprattutto alla sensibilità degli operatori che intervengono, e alla loro propensione a considerare il problema: non tutti concordano, in particolare , sul possibile ruolo della bocca, e non tutti sono in grado di rilevarlo se presente.
Di qui un comprensibile sconcerto del paziente.
Resta il fatto che il suo fisiatra ha formulato un'ipotesi diagnostica importante, che va considerata rivolgendosi ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolafre (ATM) e della postura.
Le suggerirei di dare un'occhiata all'articolo linkato qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com