Utente 324XXX
Salve,
spero che qualcuno possa aiutarmi : a luglio di quest'anno ho mangiato una nocciolina non mi ero accorta dell'involucro esterno molto duro e ho fatto fatica a masticarla tanto che il giorno dopo la mia mandibola sinistra era estremamente affaticata da sentire dolore così ho preso per 3 giorni degli antiinfiammatori e il dolore mi è passato, ma ho incominciato a sentire scrosci nell'orecchio, rumori tipo lembi di scotch adesivo staccarsi, rumori tipo bollicina di acqua, insomma è difficile spiegare il tipo di rumore e quale sensazione percepisco purtroppo. Trascorsi 2 mesi vedendo che nulla si risolveva da solo sono andata al reparto maxillofacciale di Napoli che dopo aver analizzato ortopantografia, TAC e telecranio mi hanno liquidato dicendomi solo che sarebbe stato meglio operarmi in quanto affetta da retrocessione della mandibola. Ma la cosa a mio parere mi sembra un po' esagerata, anche perchè il morso profondo io l'ho sempre avuto i problemi sono nati dopo questo microtrauma che ha potuto lesionare tendini o menisco o non so cos'altro. Domando se una risonanza magnetica possa dare un panorama più chiaro e volendo fare una visita gnatologica a Napoli chiedo se qualche specialista in tal campo possa rispondermi visto che non conosco nessuno nel campo e nessuno sa dirmi a chi rivolgermi. Vi prego potete aiutarmi?

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non so aiutarLa su Napoli, condivido i Suoi dubbi sulla metodico aggressiva proposta. Cosa Le sta succedendo? Legga http://www.danieletonlorenzi.it/?s=click+blocco&x=-1097&y=-127 e cerchi uno gnatologo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Si Dott.Tonlorenzi
infatti a Napoli è difficile trovare lo Gnatologo di cui ho bisogno, ma le chiedevo se una risonanza magnetica può almeno aiutarmi a capire se c'è lesione dei tessuti cartilagineo o meno a prescindere della terapia da seguire.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Provi a leggere https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/2560/Risonanza-magnetica-e-tac-si-o-no personalmente riservo la RMN solo per valutazioni dopo incidente (valore medico legale).
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 324XXX

Salve dopo circa un mese finalmente ho saputo dopo una risonanza magnetica che ho una dislocazione del menisco causata da una sublussazione mandibolare lato sinistro e destro.
Il medico maxillofacciale mi ha riferito che è necessario riportare in posizione il disco svincolando la mandibola (che ora è in errata posizione creandomi il sintomo di ovattamento all'orecchio e scrosci). Questo lo si fa attraverso un bite applicato ai denti superiori che si chiama DITRA. Vorrei sapere se "DITRA" è la marca del bite o è una tipologia di bite. Inoltre vorrei sapere quali sono le tipologie di bite, per esempio nel mio caso è necessario un bite che svincoli la mandibola e non un bite per il bruxismo penso siano e cose differenti, vero? E l'ortotico cosa è?
Grazie per le risposte
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006