Utente 254XXX
Gentile dottori. Da mesi accuso tensione e fastidi all'emiviso sx, con senso ovattamento orecchio sx, senso di disequilibrio e qualche capogiro. A ciò si aggiunge cervicalgia che si irradia alle spalle. Dopo accurate visite otorino con esito negativo, il mio dentista notando un.morso profondo e uno spostamento mandibola a dx mi ha prescritto tac volumetrica atm. Il referto è stato di condilo sx dislocato anteriormente e rocca petrosa sx, e tutto arm, più basso rispetto a dx. Per il dottore responsabile del reparto diagnostico, questo referto può giustifi are i.miei sintomi ma non sa se i.problemi atm sono dovuti alla postura o viceversa e quindi era in dubbio se rivolgermi ad uno gnatologo, peraltro a Trento non ne trovo di blasonati, oppure ad un posturologo....voi che ne pensate del mio caso? A chi rivolgermi ora?

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente I sintomi da lei riferiti in vari quesiti agli esperti del sito sono spesso correlabili ad una malocclusione dentaria con laterodeviazione mandibolare e disfunzione delle Articolazioni temporo mandibolari
In particolare per i problemi di instabilità/vertigini e ovattamento auricolare può avere qualche notizia clikkando su questo link:

http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellorecchio/
N.B.: dopo aver aperto il link, si deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Il fatto che il suo dentista abbia confermato la presenza di " un morso profondo e uno spostamento mandibola a dx" rinforzerebbe questo sospetto diagnostico.
L'esame prescritto, però (tac volumetrica atm), non è adatto a chiarire il quadro, che comunque prevede anzitutto un esame clinico da parte di un dentista gnatologo esperto in queste problematiche..

Anche l'ostruzione nasale cronica lamentata in passato e l'odierna cervicalgia possono appartenere al corredo sintomatologico di una situazione di pertinenza gnatologica:

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/983-problemi-naso-volte-causa-sta-bocca.html
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Le suggerirei pertanto l’opportunità di chiedere un consulto anzitutto ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare, e in posturologia : un posturologo di altra scuola non avrebbe la soluzione nell'evidente problema occlusale che risulta dal suo racconto.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Grazie. Ma ciò che è emerso dalla tac è comunque significativo di una problematica...giusto?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
A mio parere non è comprensibile nè , di per se, significativo. Tenga presente che l'approccio con i problemi gnatologici é , in prima battuta, essenzialmente clinico: l'importante è che il dentista sia veramente esperto in gnatologia.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 254XXX

Grazie davvero e perdoni.i miei dubbi....ma quando il dottore leggendo il referto della tac sostiene che è evidente una situazione asimmetrica e problematica, correlabile coi.miei sintomi, dice una cosa non vera?

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Si curano i pazienti, non le radiografie. Il radiologo non è lo specialista più indicato a pronunciarsi su questo argomento: può semplicemente descrivere ciò che vede nelle immagini che, oltretutto, non sono le più adatte (TAC) ad indagare sui problemi dell'ATM. SE mai si richiede una Risonanza Magnetica, ma solo in seconda battuta, quando l'esame clinico lascia dei dubbi significativi (quasi mai).
Per me il referto é in parte insignificante, in parte incomprensibile, e non ne terrei conto.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
Utente 254XXX

ma il fatto che mi hanno trovato questa nomalia a sx e i miei sintomi sono a sx..è solo una casualità?!? Purtroppo a Trento non trovo uno gnatologo esperto... e mi devo arrangiare...il.mio dentista mi ha confezionato un bite inferiore di svincolo notturno che metto.da un paio si settimane ma per ora npn noto miglioramenti....

[#7] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Probabilmente è vera, ma può essere ininfluente se non è coerente con una situazione clinica. E se c'é invece una chiara evidenza clinica, la diagnostica per immagini è inutile, specie se TAC.
Sul " bite inferiore di svincolo notturno " aspettiamo : se crede mi faccia sapere fra un mese o due.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#8] dopo  
Utente 254XXX

Speriamo...io per ora proseguo col corredo di.sintomi.immutato, soprattutto tensione in zona trigemino sx ( tempia, lato naso e zigomo)con ovattamento orecchio frequente. Stavo anche pensando di sentire un neurologo....

[#9] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Una curiosità: legga bene il referto: c'è scritto proprio"condilo sx dislocato anteriormente"? Il radiologo le ha dato istruzioni su come tenere la bocca durante l'esame?.
Si tratta comunque di una curiosità: senza un esame clinico diretto non ha senso fare congetture.
Cordiali saluti.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#10] dopo  
Utente 254XXX

C'è scritto condilo sx lievemente dislocato a sx, più quel discorso sulla rocca petrosa più bassa. Durante la tac a bocca aperta mi hanno inserito degli spessori per tenere la bocca aperta in posizione stabile

[#11] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Ah!, volevo ben dire: lei aveva scritto " condilo sx dislocato anteriormente", cioé il contrario, e non mi quadrava.
A questo punto non mi quadra nemmeno che lei abbia "un morso profondo e uno spostamento mandibola a dx", ma tutto può essere: bisognerebbe poter vedere.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#12] dopo  
Utente 254XXX

No mi perdoni dottore...ho scritto di fretta e ho sbagliato! Il referto cita esattamente: condilo di sinistra lievemente dislocato anteriormente e rocca petrosa di sinistra(e conseguentemente tutto atm) più basso rispetto al controlaterale (rotazione verso sx del cranio: alterazione della postura?) Normale l'escursione dei condili da entrambi i lati.
Ecco ora le ho riportato esattamente il referto. Mi scusi ancora.

[#13] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Non mi quadra, ma é imprudente giocherellare via rete senza un esame diretto.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#14] dopo  
Utente 254XXX

Posso chiederle cosa non le quadra? Mi perdoni ma non so più dove sbattere la testa, non trovo uno gnatologo esperto a Trento e il mio dentista vorrebbe addirittura mandarmi da un neurologo perché secondo lui nei.miei fastidi è coinvolto il trigemino....

[#15] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Non mi quadra (ma solo in via teorica) che l'orecchio e l'emiviso interessati siano a sn e la mandibola spostata a dx: ma tutto può avere un senso e un motivo riscontrabili in un esame diretto.
Non si deve scusare : chi non conosce questa materia non può capire nè credere quanto se ne può soffrire, ma non si deve preoccupare di non essere creduto da chi se ne occupa quotidianamente .
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#16] dopo  
Utente 254XXX

Pensi che nella.mia.ignoranza credevo proprio che se la mandibola si sposta verso destra, fosse normale.che sollecita i.muscoli e la zona di sx.... ma in generale cosa pensa dell'ipotesi che sia interessato e coinvolto.il trigemino? Può rientrare nei.disturbi gnatologici o devo.sentire un neurologo?

[#17] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Può essere, ma mi creda, non è utile fare supposizioni senza aver visionato il caso. L'approccio gnatologico è , in prima battuta, essenzialmente clinico, e senza quella fase clinica si può dire tutto e il suo contrario.
Cordiali saluti.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#18] dopo  
Utente 254XXX

Quindi è il caso di sentire anche un neurologo....

[#19] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Personalmente ricorro pochissimo al neurologo, e comunque dopo aver visitato il paziente e aver riscontrato l'assenza di problemi occlusali, che sono infinitamente più frequenti di quelli di pertinenza neurologica. Se invece il paziente afferisce al neurologo, quasi sempre inizia un percorso in quella direzione , sostanzialmente farmacologico.
Veda lei. Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#20] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Uno gnatologo di Bassano del Grappa è troppo lontano?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)