Utente 394XXX
Salve mi chiamo Giovanni ho 19 anni vi scrivo per avere un consulto in più sul mio problema perche non so più che fare. e da circa 3 mesi, che la mia vita e condizionata da questi continui dolori alla testa. tutto e iniziato 3 mesi fa con un dolore che spesso diventava un bruciore quasi insopportabile dietro la nuca, il mio medico curante mi ha detto di stare tranquillo perchè non era nulla di grave ma per sicurazza mi ha fatto fare degli esami del sangue dove e risultato tutto alla norma. dopo un paio di settimane questo dolore ancora non andava via quindi sono andato al pronto soccorso dove mi hanno fatto una tac anche loro mi hanno detto che era tutto apposto. col passare delle settimane questo dolore si e spostato sulla parte sinistra della testa dove avverto anche un senso di pesantezza che spesso avverto anche sulla fronte con dei formicolii al volto. questa settimana ho passato una visita neurologica anche qui il medico mi ha detto di stare tranquillo perche e tutto apposto e mi ha prescritto delle bustine ( pineal tens ) da prendere per 60 giorni.chiedo un parere vostro per capire da cosa possono essere causati questi fastidi, grazie in anticipo per la risposta.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Provi a leggere http://www.danieletonlorenzi.it/news/il-dolore-temporomandibolare/ è frequente l'associazione tra malocclusione e mal di testa. Con la terapia gnatologica spesso la cefalea scompare. E' una metodica che dovrebbe essere di uso comune ma che viene raramente presa in considerazione.
Legga anche (se ne ha voglia) https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Dr.ssa Orietta Pasdera

24% attività
8% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Come le ha detto il collega, il " mal di testa" può essere di origine muscolare ,e viene definito cefalea muscolotensiva. Un bravo gnatologo può aiutarla a stare meglio se effettivamente i sui sintomi sono ricollegabile a tale patologia. Cordiali saluti
Dr.ssa Orietta Pasdera

[#3] dopo  
Utente 394XXX

Salve vi ringrazio per aver risposto in poco tempo e per i consigli..
Adesso E da un paio di giorni che mi si addormentano il braccio sinistro ed ho un forte dolore alla gamba potrebbe essere una cosa legata a questi fastidi alla testa?
Cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr.ssa Orietta Pasdera

24% attività
8% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
molto difficile darle delle risposte con così pochi dati diagnostici a disposizione... valuti che la componente dell'ansia e dello stress gioca un ruolo fondamentale nell'acuire la sintomatologia. Consulti un bravo gnatologo che saprà darle risposte certe cordiali saluti
Dr.ssa Orietta Pasdera

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il braccio che si addormenta potrebbe essere legato ad un meccanismo che si chiama sindrome degli scaleni. Lo scaleno medio e quello anteriore possono "schiacciare" il nervo scaleno medio con sintomi di formicolii.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#6] dopo  
Utente 394XXX

Il neurologo dato che questo fastidio continua. Mi ha prescritto un RMN con seguente Angio dosaggio FT3, FT4,TSH e omocisteina e dopo andrò a fare una visita da uno gnatologo
Dottore io sono una persona che spesso pensa al peggio lei pensa che questi fastidi possano essere legati anche a qualcosa di più grave? Come tumore ecc..
Distinti saluti

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Per farLe capire sarebbe un po come se io telefonassi al mio meccanico.... "Sai la mia macchina non va.... Cosa potrebbe essere?"
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Utente 394XXX

Si lei a ragione ma dalla tac non si sarebbe visto?

[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
No la TAC evidenzia l'osso non le contratture muscolari.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#10] dopo  
Utente 394XXX

Mi scuso per la mia continua insistenza, ma le parlo da ignorante in materia con questa rmn ft3 ft4 TSH che devo fare basta per vedere qualcosa? Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Questa domanda va posta in endocrinologia, quella associata a sintomi eventualmente presenti potrebbero indurre un sospetto diagnostico che lo specialista potrà valutare. Noi se vuole quando avrà quegli esami potremmo spostare le Sue domande nella specialità adatta.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum