Utente 113XXX
Gentle dottore,
sono una ragazza di 23 anni che presenta una malocclusione dovuta a morso profondo chiuso di secondo grado. Io fino ad oggi non ho mai portato l'apparecchio fisso in quanto ho di natura denti quasi perfettamente allineati e belli esteticamente.E' da ca 2 anni che manifesto il famoso click alla mandibola quando apro la bocca, senza avvertire, fortunatamente dolori.
Il mio gnatologo mi ha fatto mettere per ca. 6 mesi un bite. Ora invece dovrò portare l'apparecchio fisso per cercare di spostare la mandibola leggermente in avanti (il gnatologo mi ha detto che si tratta di millimetri che creano tutto questo problema). Il mio gnatologo ha detto che dovrebbe ruotare leggermente gli incisivi superiori ma che tale rotazione non sarà molto visibile. Io mi chiedo: Avendo i denti dritti, la rotazione cosa comportarà? I miei denti verranno modificati in modo visibile? E secondo Lei, tutto ciò quanto tempo dovrebbe durare? cioè basterà portare l'apparecchio per qualche mese o sono necessari 2-3 anni? Dovrò mettere l'apparecchio fisso anche sotto (per adesso me l'ha messo solo sopra). Ed inoltre dovrò portare anche le fasce verticali all'interno della bocca per ca. 3 mesi. Non sono ancora psicologicamente preparata a tutto questo purtroppo :( anche perché purtroppo non si ha mai la certezza che tutto vada bene.So che queste informazioni sono da chiedere direttamente al mio dentista ma volevo chiedere un parere anche ad una persona diversa. Spero tanto che Lei mi possa dare qualche delucidazione a riguardo. Spero tanto in una Sua risposta.
Laq ringrazino in ogni caso per la Sua disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, effettivamente sono domande che vanno poste al Collega che ha l'opportunità di poterla visitare.
Le confermo che , di massima, procedere prima con una bite e poi con un trattamento ortodontico fisso costituisce un approccio corretto.
In una seconda classe con morso profondo non credo si possa ipotizzare un trattamento breve e di una sola arcata.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com