Utente 359XXX
Buongiorno,
il mio problema riguarda una asimmetria facciale, con conseguente tensione dei muscoli facciali, riscontro inoltre un angolo della bocca più basso dell' altro soprattutto quando sorrido con una tensione a livello delle guance, quando muovo lateralmente la mandibola questa scrocchia da un lato mentre se la estendo in fuori mi scrocchia l' orecchio opposto, premetto che mi sono rotto la mandibola in 2 punti a seguito di un trauma ( portato ferule per un mese), la mia domanda è posso avere un problema all' articolazione temporo mandibolare (ATM) ed in questo caso quali sono gli esami da effettuare per riscontrarla, le cure e le relative spese? Ringrazio anticipatamente per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "quando muovo lateralmente la mandibola questa scrocchia da un lato mentre se la estendo in fuori mi scrocchia l' orecchio opposto.............. la mia domanda è posso avere un problema all' articolazione temporo mandibolare (ATM) ?"
Beh!, mi sembra evidente!

Lo "scrocchio" è segno di una incoordinazione condilo.maniscale: il disco (o menisco) che si interpone fra il condilo mandibolare e la fossa nella quale si muove , in chiusura non segue il tragitto del condilo ma rimane dislocato in avanti. Aprendo la bocca il condilo ricattura il menisco e genera il rumore di click.
Si tratta di una situazione instabile e potenzialmente pericolosa , perché ad un certo punto, improvvisamente il menisco si può incastrare davanti al condilo e la bocca non si può nè aprire più di un paio di centimetri , né chiudere , perché il dolore lo impedisce.
Questo quadro acuto prende il nome di Locking (blocco).

"quali sono gli esami da effettuare?"
Questo argomento prevede un approccio essenzialmente clinico (occhi e mani dell’operatore): sarà se mai il dentista -gnatologoi che la prenderà in cura a richiedere,se necessario, eventuali approfondimenti.

"premetto che mi sono rotto la mandibola in 2 punti a seguito di un trauma"
E' probabile che il trauma abbia interessato anche l'ATM.

"le cure ..?"
Le scelte terapeutiche sono in gran parte individuali: ogni gnatologo, oltre a tener conto ovviamente del caso che tratta, segue le indicazioni della propria scuola e della propria esperienza, anche nelle caratteristiche tecniche e costruttive del bite, che é il principale strumento abitualmente impiegato.
La cosa importante é che il dentista-gnatologo sia veramente esperto in problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM), : non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.

"e le relative spese?"
L'ammontare della parcella dipende da caso a caso,ma sopratutto , trattandosi di prestazione libero -professionistica può essere estremamente varia da dentista a dentista.

Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca
http://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."


Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com