Utente 264XXX
Buonasera Dottori, vorrei un vostro consulto su questo mio problema e sull'esito di una risonanza magnetica : Ho 22 anni e circa tre anni fa mi sono rivolto ad uno specialista perché il mio vecchio dentista mi aveva fatto un apparecchio per la notte (bite) senza un trattamento ortodontico iniziale, infatti dopo due mesi ho avuto un problema alla mandibola, in maniera più specifica sono rimasto bloccato e con un dolore molto forte, quindi mi sono rivolto a un nuovo specialista che mi ha comunicato che avevo dei problemi all'ATM e dovevo cominciare un trattamento ortodontico, quindi ho cominciato prima mettendo l'espansore per il palato per circa 8 mesi e poi l'apparecchio fisso prima superiore e poi inferiore, tutto questo per circa due anni. Al termine del 2013 ho tolto l'apparecchio inferiore mentre all'inizio del 2014 quello superiore e il dentista mi ha fatto un bite notturno. Per i primi sei mesi non ho avuto disturbi e i dolori sono scomparsi a giugno del 2014 ho cominciato nuovamente ad avere dolori all'articolazione quindi il dentista mi ha fatto un nuovo apparecchio per la notte e poi una cura con antinfiammatori per 5 giorni mattina e sera senza risultati, visto che anche con le radiografie nulla era chiaro finalmente a gennaio di questo anno il dentista mi ha prescritto una risonanza magnetica all'ATM in massima apertura e chiusura dentale. La settimana scorsa l'ho effettuate e oggi ho avuto l'esito che di seguito vi scrivo:

DATI TECNICI:
Esame eseguito con magnete ad alto campo (1,5T) in tecnica SE, TSE e FFE dinamica (a bocca chiusa ed in massima apertura), sul piano assiale, coronale e sagittale, mirato alla valutazione di entrambe le articolazioni temporo-mandibolari.

REFERTO:
L'angolo dell'asse maggiore del condilo è circa 36° a dx e 38° a sn (v.n. 10°-30°). i condili, di regolare morfologia nelle sequenze a bocca chiusa occupano le cavità articolari, a bocca aperta mostrano regolare traslazione anteriore (raggiungono l'apice delle eminenze articolari). Entrambi i dischi, di morfologia conservata, a bocca chiusa sono lussati anteriormente senza riduzione alla posizione normale dell'apertura della bocca. Non versamento articolare, bilateralmente.

Vorrei un vs. parere e/o consiglio sull'esame e su tutto il quadro anche perchè io continuo ad avere sempre dolori da giugno e nonostante il bite non ho avuto sollievo, attendo comunque ancora di far vedere l'esito della risonanza al dentista. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, le ho risposto sull'altro messaggio da lei inviato.

https://www.medicitalia.it/consulti/Gnatologia-clinica/453441/Risonanza-atm
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 264XXX

dottore le ho inviato una mail, quando può mi faccia sapere grazie

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, ho visto, e confermo il mio dubbio sull'interpretazione delle immagini (che sono appunto "immagini") che dà il radiologo. Il caso mi sembrerebbe più semplice.
A maggior ragione, comunque, l'esame clinico rimane di importanza prevalente.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 264XXX

LA RINGRAZIO DOTTORE, a presto