Utente 367XXX
Gent.mi dottori,
è da qualche settimana che a volte più a volte meno avverto una sintomatologia fastidiosa.
Provo talvolta dolore al collo in particolare la zona centrale in corrispondenza della nuca, poi alla testa che si irradia dalla zona posteriore fino alle tempie, una pesantezza sugli occhi che avverto sempre stanchi ed affaticati mentre sento i denti sempre molli o meglio sensibili. Il dentista mi ha detto che non percepisce segni di brusimmo pertanto non ha voluto farmi il bite tuttavia ciò si ripercuote sul mio rendimento perché non riesco a concentrarmi sentendomi sempre spossata ed affaticata. Non so se influisce su ciò il fatto che studiando sto sempre a capo chino o che andando in scooter prendo sempre botte dietro il collo. Cosa consigliate?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"Il dentista mi ha detto che non percepisce segni di bruxismo"

Il fatto che non li "percepisca" non significa che non ci siano.
Oltre al dolore al collo, alla nuca e alle tempie (che già SONO DEI SINTOMI CHE DEVONO FAR SOSPETTARE un bruxismo), risponda per favore a queste domande:

Si sveglia stanca al mattino?
Ha la percezione di serrare i denti di giorno in determinate situazioni?
Le dicono (chi dorme con lei) che fa rumore con i denti di notte?
Si risveglia di notte anche se solo per brevi istanti?
La sua mandibola (inferiore) è decisamente più piccola del mascellare (superiore)?
Russa?
Ha la sensazione di sentire affaticamento alla bocca o alla mandibola al mattino quando si sveglia o alla sera?


Tenga inoltre conto che gli stati ansiosi (oltre ad essere di per se stesso un fattore di rischio) e alcuni dei farmaci antidepressivi (l'Ademetionina, ad esempio, nome commerciale Samir) o altri usati come terapia per gli attacchi di panico possono indurre un bruxismo farmacodipendente o peggiorarne uno già esistente.
Anche la disfagia e in particolare l'acidità gastrica e il reflusso gastroesofageo sono condizioni predisponenti e/o aggravanti il bruxismo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 367XXX

Gent.mo dott. Formentelli,
rispondo a quanto da Lei richiesto:
-si mi sveglio stanca al mattino la sensazione è proprio quella di un peso sulla testa e sugli occhi come se non avessi riposato affatto;
-mi è capitato di accorgermi di serrare i denti o comunque "giocherellarci" e non appena ne ho avuto la contezza ho cercato di rilassare la mandibola;
-purtroppo chi ha dormito con me non ha sentito nulla pur avendoglielo io già chiesto;
-in merito alle dimensioni della mandibola inferiore non so dirle con precisione se intende la dimensione dei denti allora si altrimenti non saprei come rendermene conto;
-non russo per lo meno io non me ne accorgo né tantomeno chi ha dormito e dorme con me;
-percepisco affaticamento sia la mattina sia la sera come se avessi tenuta la bocca sempre contratta.
Ci tengo a precisare che io sono un soggetto ansioso (iniziato proprio con sintomi di disfagia) pertanto oltre alla psicoterapia mi è stato prescritto di assumere l'alprazolam anche se recentemente sto cercando di ridurre il quantitativo di gocce.
La ringrazio per la celerità.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il bruxismo penso sia MOLTO PROBABILE.

Qui degli articoli al riguardo:
www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1363-bruxismo-diagnosi-terapia.html
www.studioformentelli.it/pagine/articoli/bruxismo

Sul sito di medicitalia l'articolo è un pò datato, sul mio sito vi sono parti più aggiornate, ma è ancora incompleto.

Fondamentale MISURARE il bruxismo con STRUMENTI IDONEI (notturni, non diurni) per instaurare delle strategie per contenerlo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente 367XXX

La ringrazio vivamente per il suo aiuto.
Cordiali Saluti!