Utente 157XXX
Salve,
due mesi fa mi sono recato dal dentista in quanto cominciavo a sentire dei dolori ai muscoli mandibolari con conseguente mal di testa (molto leggero e una tantum) e scioccho della mandibola.
Premetto che ho un morso molto profondo che, tuttavia, non mi ha mai dato alcun disagio.
Il dentista mi ha consigliato un byte (solo inferiore) dicendomi che soffrivo di una leggera sindrome temporo-mandibolare.

Dopo 1 mese mi sono reso conto che si era creato, una volta che toglievo il byte e per tutta la giornata, un precontatto a livello dei molari della parte destra della bocca.
L'ho fatto presente al dentista che prima ha visto dove era il precontatto, poi mi ha leggermente limato i denti per poi dirmi che non si poteva fare granche' in quanto la differenza tra parte destra e sinistra era notevole .
Mi ha spiegato che questo era dovuto al riposizionamento della mandibola in posizione corretta e che l'unico modo per metterlo apposto sarebbe stata l'ortodonzia.

Dunque io quindi avrei mesos un byte per alleviare la mia sintomatologia e dopo due mesi si è creato un nuovo problema?
Ma e' normale?

Possibile che il byte non possa essere modificato?Lui mi ha detto che siccome con addosso il byte non vi era alcun contatto, il byte era fatto bene e non si poteva intervenire,.

Io non ho voglia di togliere il byte vistoc he dormo molto meglio con, mi chiedo solo come agire, se farmi fare da un altro dentista un nuovo byte e se è vero che questo precontatto si possa correggere solo con ortodonzia.

Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica

....." Il dentista mi ha consigliato un byte (solo inferiore) dicendomi che soffrivo di una leggera sindrome temporo-mandibolare...."


...." Dopo 1 mese mi sono reso conto che si era creato, una volta che toglievo il byte e per tutta la giornata, un precontatto a livello dei molari della parte destra della bocca.
L'ho fatto presente al dentista che prima ha visto dove era il precontatto, poi mi ha leggermente limato i denti per poi dirmi che non si poteva fare granche' in quanto la differenza tra parte destra e sinistra era notevole ...."


Credo che la procedura attuata non sia stata delle migliori.
Partiamo dall'inizio :
E' stata fatta diagnosi di Disturbo Temporo Mandibolare?
Ha sintomi quali click/rumori articolari,dolori muscolari o
articolari ATM? Ha avuto episodi di blocchi articolari(locking)? Soffre di cefalea,cervicalgia,vertigini,acufeni,disturbi posturali?
E' stato valutato da uno Gnatologo e non da un dentista generico?

Se è stata fatta una diagnosi corretta circa le cause
(il deep bite potrebbe essere una di queste),va allestito
un bite con determinate caratteristiche.
Se è stato allestito un bite "di riposizionamento " ,è "fisiologico" che dopo un certo periodo di tempo,ad occlusione neuromuscolare stabile ed in assenza di sintomatologia disfunzionale, " i denti " non tocchino piu' come prima.....
Ma non vanno eseguiti molaggi selettivi.....
Se lei ha un morso profondo, il molaggio è controindicato,
occorrerà con tutta probabilità ripristinare la masticazione in senso opposto a quanto effettuato finora, cioè "alzando" invece che "abbassando".
Va presa in considerazione una "finalizzazione "del caso,per dare "contatti" su tutti i denti (ortodonzia o protesi oppure overlay).

Le invio dei link

li legga


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/2613-disordine-temporomandibolare-terapia.html

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/43641-vorrei_chiedere_agli_specialisti_che_leggeranno_cosa_ne_pensano_del_ricorso_ai_molaggi_selettivi_n.html


Senta il parere di un Collega Gnatologo


Buona Giornata

Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Salve,
la ringrazio per la risposta celere.

Io come sintomi avevo solamente click e rumori articolari (prevalentemente durante i pasti e che ho anche ora) e affaticamento ai muscoli mandibolari al mattino con leggera cefalea una tantum.
Nessun acufene, blocco amndibolare o altro.
Mi è stato detto essere una leggera ATM che si sarebbe risolta con ortodonzia, ma prima si sarebbe provato col byte per vedere se allegegriva i sintomi.

A parte i click che sono rimasti, io dormo meglio e al mattino non ho cefalee o altro.
Il problema è stato l'arrivo di questo precontatto che mai ho avuto e che è arrivato dopo il byte.
Il dentista mi ha detto sarebbe andato via se smettevo di usare il byte, oppure se avessi fatto ortodonzia.

MI faro' sicuramente a settembre vedere da uno gnatologo, non vorrei solo che questo precontatto formatosi sia veramente "curabile "solo con ortodonzia.
Nel mentre vorrei sapere se recarmi o meno dal mio dentista e chiedere che mi vengano fatte modifiche al byte, se possa essere fattibile e di aiuto.
Alla fine io ho pagato lui e vorrei capire su cosa posso avere rimostranze, essendo non pratico del campo.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
..." Il dentista mi ha detto sarebbe andato via se smettevo di usare il byte, oppure se avessi fatto ortodonzia...."


Se smetteva di usare il bite i sintomi sarebbero ricomparsi...
L'ortodonzia va presa eventualmente in considerazione
" dopo " ,come finalizzazione di una terapia Gnatologica.

Attenda il Consulto di un Collega Gnatologo.

Se non ha dolori,non sono necessarie modifiche.

Sui click non mi esprimo perchè non ho visto il suo bite e non l'ho visitata.
Quantunque se un bite viene progettato per il deep-bite nel caso specifico , oppure per altre situazioni ,il click deve scomparie,insieme ai dolori.....

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 157XXX

Salve,
la ringrazio
forse pero' non mi sono spiegato bene.
Intendevo che se smettessi di usare il byte andrebbe via il precontatto che mi è venuto a seguito del suo uso.

Io ad ora non ho piu' dolori mandibolari e mal di testa mattutini ma non penso sia normale avere questo precontatto che prima non ho mai avuto.

E questo che mi interessa sapere, se la modifica del byte puo' andare ad eliminare questo contatto o se è possibile solo con ortodonzia

La ringrazio per la sua cortesia

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se smette di usare il bite l'occlusione torna come prima col morso coperto e col corteo di sintomi .A questo punto le domando: avrebbe un senso?
E' ovvio che adesso alcuni denti toccano ed altri
no,specie se come mi auguro la mandibola sia stata correttamente riposizionata.
Le ho già spiegato che nel deep bite bisogna aggiungere e non sottrarre.
L'Ortodonzia con l'estrusione dei denti che non
toccano è una possibile soluzione ("additiva")'
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"Io ad ora non ho piu' dolori mandibolari e mal di testa mattutini ma non penso sia normale avere questo precontatto che prima non ho mai avuto."

E' assolutamente normale questo.
Il bite le ha probabilmente corretto un errore di simmetria della mandibola togliendo quell'adattamento che la costringeva ad una posizione innaturale per entrare in contatto bene con i denti, posizione che le creava la tensione muscolare di cui lei soffriva.

E' una cosa che si verifica quasi costantemente nelle terapie gnatologiche in cui si va a cercare una posizione della mandibola corretta e centrata.

Lei ci racconta però che "sta bene" e che i dolori e le tensioni muscolari cono cessate.
E quindi dove è il problema?
Il bite e il suo dentista hanno centrato l'obiettivo!

Finalizzare significa fare in modo che i denti stiano nella posizione che mantengano la mandibola proprio li dove il bite dice che vanno bene.
Non ci sono molti modi di farlo: o mette l'apparecchio o risolve la cosa con dei rialzi protesici.

Farlo con l'apparecchio ortodontico è più elegante ma più difficile, farlo con la protesi è più sicuro ma spesso più dannoso per i denti che in un modo o nell'altro vengono toccati.
Una terza possibilità è rinunciare alla finalizzazione e cercare una soluzione di compromesso mantenendo il bite notturno, anche eventualmente con dei piccoli molaggi selettivi.
Ma quest'ultima strada richiede cautela, cautela, cautela...
Ogni strada si intraprenda va eseguita sapendo bene cosa si fa e i rispettivi rischi 8ma qui parlo della capacità del singolo dentista, non del paziente).
Di norma, come giustamente ha messo in luce il collega e amico dr. De Socio, il molaggio è controindicato.
Ma a volte, QUALCHE volta, a ragion veduta, si possono fare delle eccezioni perchè ogni caso clinico è diverso dagli altri.

Noi on-line non conosciamo il SUO caso clinico e possiamo dare solo delle informazioni generali.

Ultima nota: se lei facesse modificare il bite per far andar via il precontatto, con molta probabilità perderebbe i suoi benefici.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)