Utente cancellato
salve a tutti io ho 19 anni e quando ne avevo 14 ho rimosso l'apparecchio fisso per detta dell'odontoiatra perchè dovevo passare a un apparecchio piu appariscente e io a quel punto ho deciso di non proseguire e così ho smesso di portare l'apparecchio e così dopo due anni ho solo questa problematica che ho una malocclusione di 2nda classe dove l'arcata inferiore è molto piu indietro di quella superiore e in più ho gli incisivi dell'arcata superiore infuori io mi chiedevo se è possibile fare un operazione che sistemi questo mio difetto senza il bisogno di portare l'apparecchio (anche se per un anno). VI RINGRAZIO PER LA VOSTRA DISPONIBILITA

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Il trattamento di una 2a classe dento-scheletrica dell'adulto è un trattamento combinato chirurgico ortodontico specie con mandibola retrusa.
Per abbreviare i tempi oggi con la Surgery First è possibile bipassare la fase iniziale di decompensazione ortodontica
Ne parli con un Chirurgo Maxillo esperto di Chirurgia Ortognatica.
Una debita premessa è quella di valutare
Inizialmente la sussistenza di disordine
temporo-mandibolare, che va curato prima di ogni altro trattamento.
Su questo le invio un link,se ha di tali
sintomi ,interpelli uno Gnatologo .

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html



Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
459683

dal 2017
la ringrazio. al piu presto andrò da un professionista . Io se possibile le vorrei fare un altra domanda su quanto si aggirerebbero il costo dell'operazione e il tempo dell operazione la ringrazio in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
L'intervento dovrebbe essere a carico del Sevizio Sanitario Nazionale,dovra ' eventualmente chiedere a parte il costo dell'ortodonzia.
La tempistica totale si aggira sui dodici/diciotto mesi a seconda del caso clinico.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia