Utente 388XXX
Buonasera a tutti!
Ho un problema ormai da anni, dolori diffusi su tutto il corpo... Orecchio, testa occhi, collo, braccia schiena... E potrei continuare!
Qualche anno fa si è scoperto che dipende dalla. Mia mandibola!
È qualche mese fa, si è scoperto attreaveeso un esame chiamato STRATIGRAFIA, che ho questo rimodellamento dei condilli!
Praticamente la. Mia mandibola va a destra e sinistra come se non ci fosse un domani, quando dormo la parte destra va dietro e quella di sinistra va avanti....!
Quello che ho non lo auguro nemmeno al mio peggior nemico!
La. Qualità della mia vita fa pena, sono sempre dolorante e nervoso!
Stiamo provando con tutte le terapie conservative del caso.... In questo momento ho un bite doppio che dovrebbe similare la miglior chiusura possibile, praticamente la dovrebbe raddrizzarla, le cose sono migliorate di in 20%,ma comunque non posso più vivere così!
Anzi almeno questo un po' di sollievo lo porta, ma appena lo tolgo, dopo più o meno 30 minuti si ritorna al punto di partenza!
Gli altri bite, duro o morbido ecc ecc non sono serviti proprio a niente!
Io vorrei sapere, quand'è che si può smettere di provare con le terapie conservative e passare ad un'operazione?
C'è un operazione per questo mio problema?
A chi mi devo rivolgere?
Io no ho davvero più pazienza, denaro e forza per lottare?
Devo soffrire come un cane a vita o è possibile fare qualcosa?
Ho provato vari dentisti da nord a sud.... Ma ormai non mi rimane di sperare nella chirurgia!

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Il problema non sono i condili, ma il funzionamento della bocca; i condili sono le vittime di un malfunzionamento, e non la causa.

Impensabile correggere (chirurgicamente) i condili, che sono innocenti nella genesi dei suoi disturbi (a meno che non siamno "deformati", ma completamente distrutti insieme al disco cartilagineo che sta fra i due capi articolari e i relativi legamenti.

La stratigrafia non da nessuna informazione riguardo alla posizione di questo disco cartilagineo; è quindi un esame inutiule per la diagnosi.

La terapia è gnatologica (eventualmente protesica), non chirurgica.
Se i bite non funzionano o funzionano al 20%, sono bite inefficaci.
Il problema più serio è trovare uno gnatologo in grado di effettuare una cura gnatologica efficace, spesso (ma non esclusivamente) eseguita allestendo un bite e modificandolo successivamente.

I bite morbidi sono (tutti) controproducenti.
Non ho mai sentito parlare di bite doppi, preferisco non esprimermi su una cosa che non conosco.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 388XXX

Io non le so dire se siano distrutti, il problema è che la mandibola slitta in avanti dal lato sinistro è torna indietro dal lato destro!
Il bite doppio serve per farla stare ferma nella. Posizione ideale e farla riabituare...ogni gnatologo mi ha dato il suo bite e non ha funzionato niente, continua ad andarsene per i fatti suoi come se non ci fossero le ossa che la fermano....!
Anche se lei avesse ragione, in ogni caso la gente come me è destinata sempre a soffrire... Purtroppo nessuno di noi è milionario e le cure dentistiche costano un botto!
Ed io non ho piu la possibilità economica di cambiare nuovamente dentista.... Ho speso migliaia di euro! Purtroppo ci vorrebbe la formula soddisfatti o rimborsati anche per i medici!

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
La formula "soddisfatti o rimborsati" non è applicabile in medicina.
Lei è malato, e l'impegno di un medico (di QUALSIASI specialità) non è quello di guarirla, ma quello di utilizzare tutte le sue competenze per cercare di guarirla.
Se lei avesse un tumore, l'oncologo non potrebbe curarla con la formula "soddisfatto o rimborsato".
Lo stesso per qualsiasi altra malattia.

Lei vuole provare con la chirurgia...
Non è la soluzione, lo ripeto.
Se ogni gnatologo le ha dato il suo bite e non è servito a nulla, significa che non erano bite ben funzionanti.
La soluzione gliela ho indicata, e deve farla stare meglio in poche settimane.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)