Utente 478XXX
Buongiorno, scrivo perché lo scorso anno a seguito di episodio di sinusite mi è comparsa una nevralgia trigeminale alla parte destra del viso con dolore acuto ai denti e al naso. Ho eseguito TAC ai seni paranasali e risonanza con contrasto da cui non è emerso nulla di strano. Il neurologo mi ha ordinato tegretol per lenire i dolori. A fine luglio ho eseguito estrazione di un dente del giudizio e la nevralgia è totalmente scomparsa. A ottobre a seguito di un altro forte raffreddore e conseguente sinusite la nevralgia è ricomparsa. Sono stata vista da due otorino diversi, ed entrambi hanno confermato che ho una deviazione al setto, ma per il resto il mio naso è normale. In bocca invece ho una situazione anomala, soffro di malaocclusione e bruxismo. La nevralgia può essere legata a problema dentario? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La nevralgia essenziale trigeminale ha caratteristiche cliniche peculiari,dolore acuto,della durata di alcuni secondi ,nei territori innervati dal trigemino,in seguito alla stimolazione di trigger point.
Il sintomo principale della nevralgia trigeminale è un dolore grave e lancinante che si accende all'improvviso localizzandosi in specifiche aree del volto. La crisi dolorosa coinvolge quasi sempre un solo lato del viso e può tipicamente interessare mandibola, mascella superiore, guancia e meno spesso occhio e fronte.Diverso il discorso di origine odontoiatrica le cui caratteristiche dolorose sono ben diverse(dolore continuo,di tipo gravativo e/o pulsante)
Darei anche importanza ad un possibile disturbo temporo mandibolare.
Le invio un link informativo lo legga,se ha domande chieda.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1191-dolore-facciale-dentale-tipo-endodontico.html

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la sindrome detta nevralgia del trigemino riconosce senz'altro come causa scatenante possibile anche problemi dentari, intesi come denti con polpa infiammata e simili.

Meno netta invece è la correlazione con problemi di occlusione e di bruxismo.

Perciò il nocciolo della questione è capire se la diagnosi di nevralgia del trigemino è certa.

Se è certa allora è probabile che bruxismo e malocclusione non c'entrino con i suoi sintomi

Se invece non è certa allora è possibile che i dolori che lei accusa possano essere invece causati dai suoi problemi occlusali.

Cordiali saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico

[#3] dopo  
Utente 478XXX

Grazie per la celere risposta. La nevralgia trigeminale di cui soffro è certa, io rientro nella casistica di quello studio dove si correlavano i dolori del collo (cervicalgia) a seguito di incidente stradale, disturbi del trigemino e malocclusione dentale.
Il dentista ha eseguito una panoramica della bocca, ha rilevato la mancanza del dente 46 (estratto tanti anni fa) e l'incurvatura del 47.
La prossima settimana inizierà a "raddrizzare" il dente 47 per poi impiantare un dente nuovo nella parte mancante (46).
La mia speranza ovviamente è che questo possa portarmi a una situazione migliore, ma ormai sono un pochino sfiduciata.

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
"....In bocca invece ho una situazione anomala, soffro di malaocclusione e bruxismo...."


Prima di procedere con Ortodonzia
e/o protesi senta il parere di uno Gnatologo.
Ha letto il link sul TMD e dove parla di bruxismo?

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 478XXX

Buongiorno, ho letto i due approfondimenti e trovo che siano condivisibili e vicini al mio caso. Mi sapete consigliare uno gnatologo in zona Venezia e dintorni? Ho letto che a Vicenza c'è una brava gnatologa, giusto? Quello che però continuo a non capire è perché a seguito di estrazione dentaria sono completamente guarita per mesi e poi con una semplice raffreddore sono tornata punto a capo!

[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
A Vicenza c'è un esperto Collega.
Lo cerchi sul sito alla voce Gnatologi.
Può andare a mio nome.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia