Utente 254XXX
Salve,
a breve mi devono applicare l'apparecchio per una seconda classe ed estrarre i 2 premolari superiori.
Da 1 mese circa mi hanno devitalizzato entrambi i primi molari superiori,e infine ricostruiti.
Inizialmente sentivo che i molari non mi toccassero precisi come prima,quello di destra toccava prima,e tramite la cartina il dottore li ha limati fino a quando non vedeva piu' precontatti,successivamente tornando a casa notavo che non li sentivo come prima,nel senso che toccano meno rispetto a prima sentendo piu' i premolari.
Sono tornato successivamente perche' soffrendo un po' di bruxismo,e non riuscendo piu' a trovare confidenza con entrambi i molari, sono tornato dal dentista perche' dopo un po' e' cominciato un dolore fastidioso nella mandibola vicino l'orecchio sia a destra che a sinistra.
Il Dentista ha controllato con la cartina e nota che i contatti ci sono tutti e mi ha consigliato di andare da un osteopata riguardante questi dolori e dice che e' normale perche' ho questa malocclusione e per il bruxismo.
Vi chiedo gentilmente un vostro parere nel senso che capisco la malocclusione di seconda classe pero' il dolore che ho entrambi i lati e che si alternano sono apparsi precisamente 2-3 giorni dopo aver limato questi molari per eliminare i precontatti,ho pure pensato di rifarli ricostruire nuovamente ma non sono io a fare queste decisioni,adesso a distanza di un mese, ho tutti i giorni questi dolori e se chiudo i denti facendo toccare i molari, rispetto a prima, ho come la sensazione che se si sia abbassata la mascella con la mandibola a livello verticale,Pensato che basta un osteopata o il trattamento ortodontico per risolvere questo problema oppure devo rivolgermi a qualcun altro?

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, la Gnatologia è di un campo alquanto fumoso, con poche o nulle certezze scientifiche, molta approssimazione, e ampia variabilità di comportamenti nei vari operatori che si definiscono "gnatologi".
Ognuno impiega il trattamento che, nella propria esperienza e in rapporto alla patologia che affronta, ritiene più efficaci, per cui ogni diversa opinione, tanto più via rete, non sarebbe giustificata.
A mio parere, in casi come il suo è più prudente iniziare il trattamento in maniera reversibile, applicando un bite realizzato individualmente in ragione della problematica che si vuole affrontare. Se non si ottiene un risultato adeguato in questa fase , non é prudente proseguire con trattamenti irreversbili, sia protesici che ortodontici. Anche il molaggio selettivo dei contatti è un trattamento irreversibile: in caso di insuccesso non si può tornare indietro, i problemi permangono o addirittura peggiorano, come nel suo caso, e i denti restano limati.
Anche il trattamento ortodontico con 2 estrazioni è per il dentista che lo propone una grossa responsabilità: evidentemente , avendo potuto visitarla, cosa che via rete non è possibile, il Collega avrà trovato una situazione adatta a questo trattamento.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Grazie per la risposta.
Quindi anche l'osteopata risulta inutile come soluzione ai dolori muscolari che ho?Io avevo pure pensato di farmi fare 2 corone essendo devitalizzati magari per un rialzo.Nel lato sinistro in basso ho un molare con corona applicata 2 mesi fa e devo dire che anche in questo ho avuto problemi di contatti,con qualche limatura, e sempre non lo sento perfetto come era prima.
Quindi lei dice che il Bite sarebbe la migliore soluzione?Per quanto bisogna usarlo in caso?L'estrazione e' una delle soluzioni migliori secondo il mio dentista per recuperare lo spazio, oppure con la chirurgia che non ho preferito.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Come già le ho scritto, trattamenti irreversbili, sia protesici che ortodontici, senza un buon risultato con tecnica reversibile (bite) sono un salto nel buio.
L'osteopata può fare molto bene, ma sulla bocca può fare ben poco, perché la masticazione non può essere modificata se non dal dentista.
Ma anche il dentista , se realizza 2 corone, cambia ben poco.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 254XXX

Buonasera Dottore, il dentista prima di tutto a causa di questi dolori mandibolari ha richiesto una risonanza dell'ATM,a bocca aperta e bocca chiusa,ecco qua il referto:

L'indagine documenta modesta asimmetria morfologica dei condili mandibolari per aspetto ipoplastico del sx.
Entrambi i condili sono normalmente centrati nella fossa articolare del temporale e a bocca chiusa il menisco e' in posizione anatomica anteriore.
Le scansioni a bocca aperta documentano simmetrica escursione anteriore dei condili mandibolari con normale catturazione dei menischi.

Ho appuntamento tra 20 giorni,gentilmente puo' darmi quando delucidazione a riguardo?

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
L’approccio gnatologico è, in prima battuta, essenzialmente clinico: dipende cioè dagli occhi e dalle mani dello gnatologo. Approfondimenti diagnostici possono essere disposti dal curante , se il caso lo richiede: personalmente lo faccio molto raramente, e solo in casi molto gravi. Nella maggior parte dei casi le indagini radiografiche e le TAC non sono nemmeno indicate, e la Risonanza Magnetica il più delle volte non aggiunge nulla a quanto uno gnatologo esperto può ricavare da un attento esame clinico.
La sua RM è sostanzialmente negativa.
Una disfunzione dell'ATM può essere perfettamente compatibile con una RM negativa: per questo è quasi sempre inutile.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com