Utente 136XXX
Buonasera ho 31 anni e sono in buona salute generale. Fortemente ipocondriaco. Da circa 3 giorni ho un dolore alla mandibola sinistra al movimento, non tanto alla masticazione ma al movimento in se. Riesco ad aprire correttamente la bocca. Da anni ho una assimetria e quando apro interamente la bocca ho uno scatto non rumoroso ma uno scatto di disallineamento. Ho fatto un igiene dentale 20 giorni fa e devo ritornare dal dentista per riapplicare lo splintaggio nell arcata inferiore (venuto via da circa un mese e mezzo). Siccome sono ipocondriaco aggiungo che ho da poco fatto una visita cardiologica completa (visto che internet parla anche dell infarto relativamente alla mandibola) e non ho altri sintomi. Questo dolore è venuto in seguito a 5 giorni dove ho dormito pochissimo e ho avuto molto da fare e molte ansie riguardo al parto di mia moglie. Aggiungo inoltre che sento constantemente da anni la mandibola sotto tensione (essendo anch’io estremamente agitato e teso). Denti del giudizio venuti fuori senza problemi circa 7/8 anni fa. Di giorno da anni ho il vizio di spingere i denti tra loro (non so se si può trattare di bruxismo) e di notte sogno spesso di avere tensioni e spinte tra i denti; non so se è solo un sogno o lo faccio veramente. Chiedo a voi cosa potrebbe essere questo dolore venuto 3 giorni fa, visto che da ipocondriaco vado sempre a pensare a patologie mortali. Grazie mille buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
".....Da anni ho una assimetria e quando apro interamente la bocca ho uno scatto non rumoroso ma uno scatto di disallineamento..."


Sulla asimmetria legga l'articolo di seguito


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/1010-asimmetria-mandibolare.html



Lo "scatto" è in realtà comunemente chiamato click,ed è un segno di incoordinazione condilo meniscale,uno dei segni distintivi del disordine temporo-mandibolare.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html



Sul bruxismo legga anche



https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html


Sarebbe necessario un esame gnatologico per poterle rispondere in maniera esaustiva,intanto veda se si riconosce nei sintomi.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 136XXX

La ringrazio della risposta. Mal occlusione ce l ho e anche assimetria. Ma non capisco l insorgere del dolore improvvisamente a 31 anni. Potrebbe essere l assenza dello splintaggio nell arcata inferiore? Settimana prossima vado dal dentista per mettere lo splintaggio e farmi indirizzare verso una visita dallo gnatologo. Ipocondriaco come sono ho subito pensato a una malattia neurologica.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
"......Potrebbe essere l assenza dello splintaggio nell arcata inferiore? ..."


È importante sapere se l'asimmetria è funzionale o strutturale ed anche l'insorgenza,visto che parla di splintaggio, il che farebbe desumere una terapia ortodontica eseguita senza una valutazione preliminare dell'ATM.......
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 136XXX

Grazie delle risposte il giorno 7 novembre ho l appuntamento dal dentista e da li valuto. Lo splintaggio è venuto via ed in seguito ho percepito un senso di movimento dei denti. L unica mia ansia da ipocondriaco è che non si tratti di un problema neurologico. Io ho arcata superiore che non coincide con quella inferiore ovvero la superiore sporge di un pochino e quella inferiore è più a destra della superiore. Esteticamente non si nota nulla tranne quando sbadiglio che si nota sulla guancia come se avvenisse visivamente uno scatto.