Utente 494XXX
Salve, premettendo che ho un leggero morso profondo e che porto attualmente un bite di mantenimento dopo un trattamento con apparecchio fisso, il mio problema è il seguente:
Tra qualche settimana dovrò affrontare una visita medica per l’idoneità per l’accesso all’accademia militare di Modena e, anche se, a quanto ho letto dalla direttiva ufficiale, il morso profondo e quindi un’eventuale malocclusione di seconda classe non siano inabilitanti (dato che è necessaria l’occlusione di sole due coppie tra molari e premolari) sono molto preoccupato. È da qualche giorno che quindi provo a correggere la postura della mia mandibola e, dato il forte periodo di stress, suppongo di soffrire, momentaneamente, di bruxismo notturno. Stamane, alzandomi, ho notato la mandibola non perfettamente allineata (come penso che fosse fino a ieri). Più precisamente la fessura tra i due incisivi inferiori è spostata di pochissimo (quasi neanche un millimetro) rispetto a quella di sopra, ma ad un occhio attento la differenza si nota.
In conclusione, volevo chiedervi, è possibile che questo spostamento sia solo un effetto momentaneo dell’infiammazione dei muscoli facciali dovuta ai miei stupidi tentativi di riparazione e di un eventuale bruxismo?
Mi scuso per la lunghezza del messaggio e vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, quello che lei può aver fatto "in qualche giorno" è del tutto ininfluente, e non credo nemmeno che la sua malocclusione possa essere giudicata motivo di respingimento dall'Accademia.
Altro problema è invece sapere se la residua malocclusione con morso profondo e laterodeviato possa sostenere qualche problema (es:(vertigini, tappamento auricolare, cefalea, nodo alla gola, rinosinusite, russamento e disturbi nel sonno).
Veda anche questo articolo e apra il link che trova alla fine del testo (la discussione che ne segue è invece abbastanza inutile).
https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/7140-ruolo-occlusione-patogenesi-bruxismo.html

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Gentile Dottore, la ringrazio per il consulto, gli auguri e l’articolo da lei fornitomi, che ho letto e ritenuto molto interessante.
Per rispondere alla sua osservazione riguardo effetti “altri” della malocclusione, invece, le comunico che, fortunatamente, si limitano solamente a qualche “click” mandibolare sporadico.

Rinnovo i miei ringraziamenti.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Hai 19 anni: ricordati la mia risposta se dovessero insorgere i sintomi che ti ho elencato in futuro.
Intanto, un in bocca al lupo di tutto cuore per la tua carriera.
Cordiali saluti.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Mi preoccuperò sicuramente di monitorare la situazione. La ringrazio nuovamente per tutto.