Utente 501XXX
Buonasera.
Mi considero una vittima di invisalign o degli allenatori trasparenti tanti pubblicizzati.
Magari sto esagerando, ma leggendo le varie opinioni e problematiche, forse non esagero nell'affermazione fatta.
Vi espongo il mio caso per avere un chiarimento e forse una rassicurazione.
Ho una occlusione di prima classe con affollamento mandibolare anteriore e leggero morso profondo. Aggiungo che io non dove ogni i denti ma serro la mandibola e a volte mi sono svegliata al mattino non riuscendo ad aprire completamente la mandibola e con una sorta di blocco. La mia ortodonzista, a conoscenza di ciò, mi ha proposto le famose mascherine con ppt, cefalometria e studio del caso. Da questo si è e vinto che l'affollamenro era tale da essere necessaria l'estrazione di un incisivo inferiore ( il 31) per creare lo spazio sufficiente per portare in posizione corretta i denti. Quindi clin check e 26 mascherine. Fin da subito ho accusato dolori al massetere dx e scarsa apertura della mandibola. L'ortodonzista mi ha rassicurato dicendomi di fare massaggi nella zona ma ora sono alla sesta mascherina e il problema all'atm si è risolto in minima parte non permettendo in ogni caso l'apertura che avevo prima. Leggendo sul forum sono arrivata alla conclusione che questi allenatori mi hanno creato una malocclusione e non so se è temporanea e una volta conclusa la terapia tornerò "normale". Vi prego di rassicurarmi a tal proposito perché sono molto preoccupata. Mi sono fidata ma onestamente attualmente ho delle serie riserve sull'operato di questa ortodonzista e ho accettato, consapevole solo delle sue spiegazioni, l'estrazione del 31. Inoltre ho letto che queste mascherine non spostano le radici, ma "piegano" i denti e che è difficile che riescano a colmare grandi spazi (ricordo che mi è stato tolto un incisivo inferiore sano) e che non devono essere usati in caso di morso profondo anche se lieve come il mio. Sono davvero impaurita

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, la marca di allineatori da lei citata viene progettata e prodotta in paesi extracomunitari e consegnata ad un Odontoiatra che non può modificare queste mascherine. Chiaramente la tecnica ha dei limiti che non vengono di certo pubblicizzati e spesso raggiunge i risultati con costi biologici, stripping e avulsioni, come nel suo caso. Lei è in buone mani, perché ha un responsabile della cura, che è la sua Odontoiatra, essa farà di tutto per ottenere i migliori risultati e sarà pronta ad intervenire con l'ortodonzia tradizionale qualora non si ottenga gli obiettivi prefissati.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie per la celere risposta. Ma è vero che gli allenatori nn spostano le radici ma cambiano solo l'orientamento dei denti e nn riescono a colmare grandi spazi ( in questo caso quello del 31)?.
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Spostare la corona di un dente senza la sua radice è impossibile a meno che vi sia una frattura tra corona e radice, per cui gli spostamenti avvengono anche a livello radicolare. Con la tecnica da lei citata spesso si ottengono dei movimenti di tipping, spostamenti non guidati senza un controllo delle forze in rapporto al baricentro del dente. Nel suo caso difficilmente non si chiuderà lo spazio dove è stato tolto il dente, ricordiamoci che anche senza apparecchio lo spazio tenderebbe a chiudersi nel tempo. Stia tranquilla lei ha un responsabile delle sue cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Proporre l'ortodonzia in presenza di blocco articolare è una cosa assurda, doveva cominciare con la terapia gnatologica. No non credo che questa sia la strada giusta. Quello che riferisce non è molto chiaro: "occlusione di prima classe con affollamento mandibolare anteriore e leggero morso profondo". Occlusione di prima classe con morso profondo è una contraddizione di termini.
Lei chiede di rassicurarla che in caso di episodi di blocco articolare la terapia con invisaling sia quella giusta. Non posso farlo sono convinto di no.
Senta un altro parere mi spiace per questa notizia che Le sto dando.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum