Utente 518XXX
Salve dottore. Da diversi mesi ho periodicamente episodi di cefalea. Dopo diverse visite da neurologi e dottori mi è stata riscontrata una cefalea tensiva. Ho fatto sedute di tecar e posturale da un fisioterapista, alcune sedute da un osteopata che mi hanno fatto star meglio nel breve periodo ma dopo un po' mi ricomincia questa cefalea con senso di oppressione alle tempie , alla fronte e sul capo anteriormente. Ho i muscoli del collo contratti a seguito del mio lavoro e perché un po di mesi fa ho subito un tamponamento alla guida. L altro giorno sono andata ad accompagnare il mio ragazzo dal suo medico di base, al quale ho accennato del mio problema e mi ha subito detto che mentre parlo nota un movimento a destra e sinistra della mandibola, così mi ha indirizzato verso un bravo ortodontista. Ho chiamato il mio dentista che si avvale dell aiuto di una dottoressa esperta in ortognatodonzia e ho preso appuntamento. Mi ha detto che faremo una sorta di visita con anche posturale, radiografie eccetera e che la visita durerà ub po. Le faccio due quesiti:
1) possibile che i muscoli del collo tesi non c entrano nulla con questa cefalea, che, invece dipende da un problema alla mandibola?
2) mi dice a grandi linee come si dovrebbe svolgere una visita gnatologica per verificare se davvero la mia cefalea ha origine da un problema alla mandibola, che sia malocclusione o altro?
Sono stufa di provare tremila cose e voglio essere sicura che questa dottoressa da cui andrò sia veramente in gamba.
3) Ho notato io da diversi mesi, ma non ci avevo prestato attenzione, che aprendo la bocca e muovendo la mandibola a destra e sinistra scricchiolano le ossa. È un segnale che qualcosa non va a livello mandibolare?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Rumori articolari,cefalea,dolori articolari/muscolari ATM,cervicalgia,acufeni,
vertigini,lombalgie, rientrano nel quadro clinico del disturbo temporo-mandibolare(TMD).
Tra le cause più importanti malocclusioni,parafunzioni,traumi,
pregressi trattamenti protesici o ortodontici non congrui.

Legga il seguente link e veda se si riconosce nei sintomi



https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html



Se ha domande chieda pure



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie, dottore. Quindi un esperto di ortognatodonzia mi sarà d aiuto per verificare se ho o no problemi a livello della mandibola o malocclusione?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Probabilmente sì se ha competenze gnatologiche .Per spiegarle chi è lo Gnatologo la invito a leggere di seguito


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/439-lo-gnatologo-ma-chi-e-costui.html


Cordiali Saluti ed Auguri
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia