Utente 175XXX
Buongiorno sono una signora di 53 anni la dentista dopo una visita ha ipotizzato bruxismo avendo molti disturbi correlabili come cervicalgie acufeni spossatezza dolori mandibolari ho fatto u a visita gnatologica...rilevato click e sintomi di deviazione a sx...mi sono.state rese le impronte e ho.prenotato una elettromiografia per creare un byte di riposizionamento.....dovevo sentire altri pareri o sto seguendo una procedura benché costosa utile e corretta ???grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
L'elettromiografia è un esame inutile per eseguire un bite,per fare diagnosi di TMD (disordine temporo-mandibolare) e di bruxismo.Per il bruxismo può essere utile una polisonnografia .
Lo Gnatologo si basa sull' esame clinico e solo raramente si avvale di altri esami.
Anche il bite nasce da un ragionamento clinico,quindi l'equazione emg -bite non la ritengo congrua.
Le invio degli articoli informativi ,veda se si riconosce nei sintomi

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html

Per la deviazione mandibolare è necessario fare distinzione fra deviazione funzionale e strutturale,che richiedono approcci diversi



https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/1010-asimmetria-mandibolare.html



Se ha domande chieda


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia