Utente
Salve, dal 2013 che soffro di bruxismo, ho iniziato degrignando e successivamente solo serramento Atm diurno e notturno caricato da una fase emotiva di pesante stress per un lutto avvenuto appunto nel 2013.
Click, sabbiolina, blocco atm, lussazione anteriore destra e infiammazione trigimeniale sono stati presenti per.
tanti anni (quest'ultimo 6 mesi) e nonostante le visite fatte caricata dal dolore persistente e dai vincoli che mi creava tale situazione, non sono riuscita ad avere la lucidità giusta per capire di chi avessi veramente bisogno, sono passata da dentisti, maxillo-facciale... ottorino ecc... dopo tanti anni ho trovato uno specialista in gnatologia all'inizio sembrava avesse capito esattamente il quadro clinico, spiegandomi la mal occlusione e pur inserendo il molare (mancante) inferiore destro e regolando l'altezza dei denti non avrebbe migliorato la mia situazione, così mi fece un byte in resina dura che non ho mai usato perche' mi dà dolore, ma non per la durezza ma per l'altezza! capisco che l' articolazione si deve abituare ma inserendolo non riesco a tenerlo più di 15 Min. Il dentista decise quindi di limarlo seguendo l altezza dei miei denti ed è andato a peggiorare la situazione. Nessun miglioramento! Insomma in Conclusione, non ho mai potuto indossarlo perché più lo modifica creando altezze differenti in tutti i lati (11-13-10mm ecc) più mi crea dolore!! a parere mio i denti non toccano bene perché c è un problema, anzi forse più di uno... Non so se mi sono spiegata bene, io vorrei capire a livello tecnico, un byte non dovrebbe essere uniforme con l altezza in tutti i lati?
?
Si prende l'impronta e se il byte è troppo altro si rimodifica ma rifacendolo da capo, non adeguandolo all' altezza dei denti altrimenti la mandibola continuerà a non essere in asse giusto?
Vi ringrazio infinitamente in anticipo.

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile dare una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.
Dovrebbe spiegare meglio quanto afferma:

"....dopo tanti anni ho trovato uno specialista in gnatologia all'inizio sembrava avesse capito esattamente il quadro clinico, spiegandomi la mal occlusione e pur inserendo il molare (mancante) inferiore destro e regolando l'altezza dei denti non avrebbe migliorato la mia situazione...."


Premesso che il bruxismo non è correlato ad alcuna malocclusione ed è una parafunzione .

L'American Academy of Sleep Medicine del 2005, definisce il bruxismo come "Una parafunzione orale caratterizzata dal digrignare o stringere i denti durante il sonno, associata ad un eccessivo numero di microrisvegli (arousal)."

L'American Academy of Orofacial Pain la definisce forse meglio, come "Un'attività parafunzionale diurna o notturna che comprende il digrignamento, lo sbattere, il serramento o l'attrito dei denti".

Aggiungo che il bruxismo/serramento è una delle cause maggiori di TMD e che le linee guida internazionali prevedono in caso di TMD di non fare alcuna terapia irreversibile come protesi,molaggi selettivi,ortodonzia.


Quindi se ha "rimesso un dente" non va bene perché contrasta con quanto sopra,ma la cosa fodamentale è che spieghi cosa intende per "regolare l'altezza dei denti"

".....a parere mio i denti non toccano bene perché c è un problema, anzi forse più di uno..."



Rispondo all'ultimo quesito sul bite:
non ho idea che tipo di bite sia stato prescritto,poiché esistono vari tipi prescrivibili in base ad una diagnosi clinica corretta.Sul fatto che lei non lo tolleri probabilmente il suo non è quello adatto,prescindendo dalle sue osservazioni critiche ma non avendo riscontri clinici è impossibile entrare in dettagli esclusivamente tecnici.


Le allego degli articoli informativi presi in prestito dal Collega ed amico dr Tonlorenzi.Li legga attentamente,poi se ha domande chieda pure



https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html



https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-come-riconoscerlo-e-come-affrontarlo.html



Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia