Utente 116XXX
Buongiorno, volevo sapere se il fumo passivo respirato una volta ogni tanto (ad esempio quando si poteva fumare nei ristoranti,bar,discoteche,cinema,treni,ecc.) può risultare pericoloso per bambini, anziani, donne incinta, persone deboli o malate? Ad esempio se una sera si andava in pizzeria per un paio d'ore e in quelle 2 ore si respirava molto fumo passivo, c'era il rischio di avere problemi gravi, come infarto,ictus,problemi ai polmoni,ai bronchi,asma,infezioni,ecc. oppure una volta ogni tanto non è sufficiente a causare seri danni circolatori,respiratori,ecc. alle persone più deboli (bambini,anziani,donne incinte,cardiopatici,asmatici,ecc.)?

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il fumo passivo è sempre dannoso, naturalmente in relazione al tempo in cui si stà in un posto dove vi sono fumatori. E' altrttanto evidente che ancora più dannoso lo è per bambini, donne in gravidanza, asmatici ecc. E' chiro che se una persona sana stà una sola volta o raramente in un ambiente ricco di fumo , non succede niente, ma se succede molto freequentemente qualche danno si può , nel tempo, produrre
Un saluto

A. Baraldi