Utente 169XXX
Salve, qualche giorno fa ho avuto il mio primo rapporto sessuale mentre ero in vacanza. Del partner so molto poco..è una ragazza russa conosciuta mentre ero in vacanza li: tengo a precisare che non ho pagato per ciò che è accaduto (non andrei mai con una prostituta).
Lei lavora per arrotondare in uno strip club..è molto bella, non ho saputo dire no...mi ha approcciato e mi ha chiesto di uscire con lei.
Ho offerto solo qualche consumazione in discoteca.
Poi mi ha portato a casa sua (2 agosto 2010). L'ho baciata tutta..ma penso che ciò non sia a rischio..poi, dopo aver messo il preservativo, lei si è messa sopra di me, ha preso il mio pene e ha cercato di penetrarsi..
In tal istante è fuoriuscita molta secrezione vaginale, parte della quale è caduta sulla mia pancia..
Sulla pancia mi erano stati strappati dei peli circa un giorno e mezzo prima..inoltre vi era un arrossamento dovuto ad un pelo sottocutaneo..
Ora ho paura di aver contratto qualche malattia..
Capisco che innanzi tutto lei deve essere sieropositiva..
Io sono uno studente di medicina al II anno..
Pensa che sono a rischio? Un giorno e mezzo può esser sufficiente per risanare eventuali lesioni sulla mia pancia? Cosa devo fare?
Pensa che sia opportuno iniziare una terapia antiretrovirale prima del test?
Il rapporto l'ho avuto il 2 Agosto..
Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non deve fare nessun tests, non ha corso rischi ed il rapporto era protetto, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Grazie.
Ma davvero pensa che non debba fare alcun test?
Neanche per sicurezza?

Pensa che il liquido vaginale sulla cute inguinale non sia qualcosa di rischioso? Inoltre, come le ho detto, era stato strappato qualche pelo e avevo qualche rossore..
So che il virus HIV non resiste molto fuori dall'organismo e che penetra molto meno rispetto ad altri virus..ciononostante sono un pò impaurito..

Quindi l'unica maniera per trasmettere il virus è un rapporto non protetto?

Senta scusi se la disturbo molto..è possibile contattarla telefonicamente per chiarimenti? Sono in uno stato di ansia tremenda..mi scusi..la ringrazio!

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ci devono essere ferite , ferite aperte , non arrossamento della cute; se la cute è integra e non sanguinante non si corre alcun rischio. Le allego un mio articolo:

https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-di-laboratorio/56-modalita-trasmissione-tests-diagnostici-hiv.html
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 169XXX

E per i peli strappati?
Pensa che la cute resti integra lo stesso?
Grazie scusi..

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ho già detto che ci devono essere ferite sanguinanti , se uno strappa un pelo non c'è, di norma, sanguinamento, quindi non vedo rischio
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 169XXX

La ringrazio!
E' stato gentilissimo.
Scusi le mie continue domande, ma sono un pò in ansia..
Comunque per togliermi ogni dubbio e pensiero dalla testa vorrei sottopormi ad un test. Saprebbe consigliarmi tra quanto tempo e che tipo di test effettuare?
Il rapporto l'ho avuto il 2 agosto.
O lei pensa che è del tutto inutile?

Grazie davvero.

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Senta faccia pure il test se questo la può tranquillizzare; tutti i tests attualmente in uso sono validi e và fatto a 40 e successivo di conferma a 100 giorni
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 169XXX

Grazie mille. Saluti!