Utente 169XXX
Buonasera,
nei miei esami del sangue ho trovato i seguenti valori di compenteza infettivologica che non mi sono chiari.

Citomegalovirus IgG 64 *
Citomegalovirus IgM 0.13
HBsAg negativo
HBsAb quantitativo 24 *
HCVAb (screening) negativo
HIV 1-2 negativo

A causa del mio lavoro sono soggetto al rischio biologico.
Sono quindi a chiedervi la spiegazione riguardo i due valori anomali e se al momento sono potenzialmente contagioso per una patologia trasmissibile per via venerea.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

i suoi valori non sono anomali.

Per il Citomegalovirus il valore di IgG associato ad un bassissimo valore di IgM sta a significare che in passato è venuto a contatto con questo virus e se ne è immunizzato, anche se la carica anticorpale non è alta.

Lo stesso dicasi per gli anticorpi contro HBV (HBsAb) che, anche se non molto alti, stanno a significare che è venuto a contatto con questo virus (o si è vaccinato?) e si è immunizzato.


Per questi due virus non è contagioso.


Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it