Utente 131XXX
Salve,ho fatto diversi esami sia urine che tamponi con ricerca di clamydia,ureaplasma e mycoplasma..ma sono risultati negativi. Però sono risultata positiva all'escherichia coli. Domani avrei avuto un colloquio con la mia ginecologa al consultorio..ma mi ha chiamato dicendo che non è possibile per mancanza di personale. Lasciamo perdere,comunque vorrei sapere una cosa. Siccome so che coli è un batterio dell'intestino.. può causare delle infezioni alle vie urinarie? perchè ho vari sintomi da molto tempo...bruciore prima della minzione e a volte che persiste dopo.. un pò di fastidio durante rapporti. e infine..durante la visita che la ginecologa mi fece tempo fa disse che io avevo una lesione sanguinante vicino al collo dell'utero. Lei era convinta che si trattasse di una clamidia..che so che non si può vedere ad occhio nudo,ma con esami specifici. E che questa lesione sia causata da un'infezione. Nel mio caso è possibile che sia causata da coli? potrei chiedere che tipo di cura dovrei fare?e che rimedi naturali? mi hanno consigliato di bere molta acqua e mangiare bene e fermenti lattici vivi. Infine so che questo batterio può essere causato da una poco corretta igiene. Potete confermare?
Grazie per la disponibilità.
E perdoni la mia ansia.

Buon pomeriggio.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Il Coli è molto diffuso come batterio e può causare infezioni delle vie urinarie; nella donna poi essendo lo sbocco uretrale vicino a quello anale vi possono essere contaminazioni. Riguardo la lesione sono scettico sul fatto che sia il Coli in causa, è opportuna una visita ginecologica per valutare direttamente. La terapia per le infezioni urinarie è antibiotica
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 131XXX

La ringrazio per la risposta. Se è possibile vorrei porle una domanda. Questa lesione potrebbe essere causata dai rapporti avuti? perchè ho fatto il pap test ed è risultato tutto negativo, anche l' HPV. Quindi non riesco a capire da cosa possa dipendere la lesione. La ginecologa pensava che dipendesse da un'infezione (clamidia). Ma dato che sono risultata positiva solo all'escherichia coli da cosa può dipendere? Può guarire da sola o dovrei fare una cura?o dovrei sottopormi ad un intervento? Saprebbe dirmi se vi sono sintomi a riguardo? Scusi il disturbo. E grazie ancora!
Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Non vedo, per la lesione, relazione con il coli; ritengo che solatnato la sua ginecologa possa ddetrminare l'origine della lesione e la terapia appropriata
Un saluto

A. Baraldi