Utente 181XXX
Salve, la scorsa settimana mi è stato dato un vaccino contro l'influenza con scadenza giugno 2010 e mi è stato detto che è ancora efficace perchè congelato. Vorrei sapere se è vero e posso stare tranquillo dal momento che in rete ho letto che il vaccino non deve essere congelato. Grazie per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,
che vuol dire che il vaccino era scaduto a giugno 2010 e che è stato congelato?

può darsi che sia ancora efficace, ma le regole sono altre:
-la corretta distribuzione e conservazione dei vaccini, dei farmaci e dei presidi sanitari, è estremamente importante ai fini dell’efficacia;
-i vaccini devono essere conservati ad una temperatura d’esercizio compresa tra i 2° e 8°
- le confezioni sottoposte a shock termico, cioè a temperature diverse da quelle indicate per la corretta conservazione, possono perdere la loro efficacia in un periodo di tempo che è correlato direttamente al tipo di vaccino, alla temperatura raggiunta e al tempo di esposizione.
- i vaccini, se non utilizzati nei tempi riportati dai foglietti illustrativi, dovranno essere eliminati.

http://www.medico-legale.it/vaccinazione_influenza.html

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/167-vaccinarsi-influenza.html

http://www.medico-legale.it/vaccino_e_adiuvante.html

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/166-vaccino-adiuvante.html

http://www.medico-legale.it/influenza_2009.html

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/431-influenza-suina-2009-2010-tiriamo-somme.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 181XXX

Gentile dott. Corcelli,
la ringrazio per la sua tempestiva risposta e cerco di chiarirle meglio la mia situazione.
Il vaccino antinfluenzale l'ho ricevuto la settimana scorsa dal mio medico curante e riporta la data di scadenza nel mese di giugno 2010. Purtroppo me ne sono accorto solo dopo averlo fatto ed ho subito contattato lo studio medico dove mi hanno detto che il vaccino era stato congelato prima della scadenza e quindi per questa ragione ancora tutt'oggi efficace. Mi chiedo quindi se questo metodo di conservazione sia compatibile con le regole previste e che anche lei mi ha gentilmente illustrato e soprattutto se la somministrazione di tale vaccino possa portare ulteriori controindicazioni. In attesa di un suo riscontro, le porgo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non vi è nessuna controindicazione, al massimo potrà non risultare efficace

non voglio dire che il vaccino sarà sicuramente non efficace
ma solo esprimere qualche dubbio sulla sua efficacia per due motivi
- se il vaccino è scaduto
- se non è stato conservato alle temperature previste (fra 2° e 8°C)


Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 181XXX

La ringrazio per tutti i chiarimenti. A questo punto è consigliabile fare una dose di richiamo?

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
su questo tipo di consiglio, troppo personale, che verte essenzialmente se è utile o no fare la vaccinazione antinfluenzale, posso risponderle soltanto in modo indiretto:
- la vaccinazione antinfluenzale è facoltativa,
- si guarisce dell'influenza anche se non si è mai stati vaccinati
- generalmente chi non ha altri problemi di salute può fare a meno di vaccinarsi contro l'influenza, in quanto il proprio sistema immunitario è perfettamente in grado di reagire all'attacco virale
. la vaccinazione antinfluenzale è principalmente raccomandata ai pazienti affetti da gravi patologie che, a seguito di una infezione virale, possano andare incontro a gravi complicanze soprattutto respiratorie.

Perciò, solo il suo medico curante, che conosce bene la sua situazione clinica, può rispondere alla sua domanda in modo più preciso.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#6] dopo  
Utente 181XXX

E' stato davvero molto disponibile. Grazie!