Utente 289XXX
Buongiorno…so che il mio è stato prima di tutto un atteggiamento stupido, ma volevo sottoporvi una domanda.
L’altra sera ero con il ragazzo che frequentavo. Eravamo in una situazione intima e lui ha provato a penetrarmi….eravamo ancora senza preservativo e io per paura l’ho fatto uscire dopo pochi secondi...naturalmente lui era lontano dall'eiaculare…infatti, quando poi l’ho accarezzato era leggermente bagnato.
A casa però mi son ritrovata con gli slip sporchi di sangue e alcune macchioline marroni nei giorni successivi (e non sono vergine già da un po’ di anni). Ora, ho fissato la visita ginecologica per queste macchie, ma la cosa che mi angoscia è la probabilità di poter aver preso qlche malattia…io lo so che lui pur avendo avuto tante donne in precedenza, è uno attento (mi dice sempre che nn capisce i suoi amici che vanno con tutte con il rischio di ammallarsi ), tant’è che voleva continuare con il preservativo, ma ho letto tanto in questi giorni e so che basta pochissimo per la trasmissione di varie malattie, quella più grave l’HIV….tra sei mesi mi sottoporro al test, anche perchè mai mai in vita mia son stata così superficiale....ma intanto volevo chiedervi quanto è alto il rischio di ammalarmi?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazza se è vero che qualsiasi contatto non protetto da preservativo sia a rischio per malattie sessualmente trasmissibili direi che la sua è piuttosto Un'ansia smodata rispetto al caso in oggetto: si rechi però anche dal dermatologo venereologo per chiarire quali connessioni con MST sono state eventualmente rischiate e stare veramente sicura e protetta in futuro.
Carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it