Utente 213XXX
Buonasera, provo imbarazzo a scrivere queste parole, visto e considerato che non ne ho mai parlato con nessuno al di fuori della mia famiglia...sono una ragazza di 21 anni che soffre da praticamente tutta la vita di alitosi... gia da bambina avevo questo disturbo che prima però non ritenevo importante e "preoccupante" per la mia vita quotidiana, con il crescere e andando avanti con gli anni per me è diventato un problema serio perchè non riesco piu a stare a contatto con la gente.
Praticamente è da quando ho finito la seconda media (viste le prese in giro e le nomine che avevo) che mangio gomme su gomme per poter alleviare il fastidio..ma con scarso risultato!
Per me oltre che un disturbo fisico è diventato anche un disturbo psicologico, considerando che da su per giù 8 anni a questa parte, ogni volta che devo parlare con una persona resto distante o con la mano davanti alla bocca e ovviamente sempre e comunque con la gomma! Prima avevo una scarsa igiene orale, da quando ho iniziato a crescere lavo i denti regolarmente tre volte al giorno, ma anche cosi con scarso risultato.. per questo non riesco a trovare il motivo di questo disagio...In una visita che mi fece la pediatra da piccolina mi disse che avevo le tonsille parecchio grandi ma che se non mi davano fastidio potevo tenerle, sinceramente non ho il coraggio di parlarne con qualcuno che non sia un mio familiare, per questo non ho mai chiesto aiuto a nessuno ora pero sono stufa di questa situazione, vorrei vivere tranquilla e senza paranoia come tutte le altre coetanee.. come posso fare? a chi posso rivolgermi?

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Carissima,

Usualmente l'alitosi ha origine dal cavo orale e dalle vie respiratorie superiori. I denti non vanno solo lavati, ma bisogna utilizzare il brush interdentale. Ugualmente la lingua va pulita con lo spazzolino. Bisogna bere costantemente durante la giornata per detergere il cavo orale. Alimentazione con preferenza di frutta e verdura e riduzione dei grassi. È indispensabile una visita ORL per escludere eventuali sedi (sinusite, scolo nasale posteriore, ecc.) causa di alitosi. Come è anche importante un'accurata visita dal dentista per escludere piccole carie o gengiviti. Questi sono solo alcuni suggerimenti, ma nei due articoli allegati troverà altre importanti informazioni:

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1068-alitosi-cause-rimedi.html

https://www.medicitalia.it/felice.cosentino/news/1505/Alito-pesante-Lo-stomaco-non-c-entra


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 213XXX

La ringrazio Dottore. Saluti

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri e mi auguro di esserle stato utile.




Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it