Utente 610XXX
Egr. Dottori buongiorno,
io 31 anni maschio, (con qualche rapporto sessuale ad alto rischio pregresso)

ultimamente, (dal mio ultimo rapproto a rischio sono passati sei mesi)visto che negli ultimi gg ho avuto problemi di cistite con bruciori alla minzione
ho effettuato test Anti HIV, Treponema, HCV, Clamidia) e urinocultura
tutti negativi,
la cistite è scomparsa in 3/4 gg (con l'ausilio di antibiotico)

-inutile dirvi che il mio medico condotto mi ha caziato solo per la richiesta di effettuare questi esami....-

la mia compagna invece ha effettuato (su mia richiesta ) anti hiv e treponema (negativi entrambi)

ora 2/3 anni fa mi furono diagnosticati dei condilomi, che curai con la podofillo tossina, ne scomparvero gran parte, ma qualcuno piccolo rimase...

ora mi trovo con qualche dubbio (sul fatto che non sia del tutto sano) : sono sicuro della fedeltà della mia partener, sono sicuro della mia "fedeltà" ma purtroppo ho degli strani odori provenienti dal pene, inoltre non ho ancora risolto del tutto i condiloni,
Vorrei chiedere a voi sia per gli odori, che per i condiloni, a quale branchia specialistica devo rivolgermI?
Infettivologia?
Dermatologia?
MTS?
o che altro?
ed inoltre debbo effetuare altri esami?
grazie

[#1] dopo  
Prof. Jose Ramon Fiore

24% attività
0% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
BARI (BA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Gentile Signore,
sia per quanto concerne la sua percezione di "odori" che per un monitoraggio dei condilomi, ritengo necessario lei si rivolga ad una ambulatorio per le malattie sessualmente trasmesse; in tale sede potrà essere sottoposto ai necessari ulteriori accertamenti del caso e trattato concompetenza. Cordiali saluti
Josè Ramòn Fiore