Il mio problema consiste

Salve,
sono una ragazza di 26 anni e il mio problema consiste in un condiloma perianale.
Durante una visita ginecologica, il mio medico me l'ha riscontrato. E' di colore rosa ed è come una verruca; non ho mai avuto sintomi (prurito, bruciori..) e la sua crescita è stata repentina (visto che nella scorsa visita ginecologica risalente a circa un mese fa, non era presente).
Ho letto che questi condilomi sono causati dall'HPV ma eseguendo il pap test, tutto è risultato nella norma.
Avendo attualmente un partner sessuale fisso, è possibile che l'abbia infettato?
Il mio medico mi ha consigliato di eseguire una cura con una pomata (imiquimod), è giusto cominciare la terapia senza debellare il virus?
Ci sono altri esami necessari affinchè possa essere più sicura?

Ringrazio per la disponibilità e per il bel servizio che offrite.
[#1]
Dr. Maurizio Biagioli Dermatologo 555 17
Gentile utente
prima di iniziare terapie credo sia preferibile confermare la diagnosi. Prenoti una vista da un dermatologo di sua fiducia perchè è lo specialista che più conosce gli aspetti clinici della infezione da Papillomavirus e che meglio può definire l'iter diagnostico terapeutico più utile.
Ne parli comunque con il suo partner e se possibile fatevi visitare dal dermatologio tutti e due.
Cordiali saluti

Dr. Maurizio Biagioli
UOS Dermochirurgia
Az Ospedaliera Universitaria Senese

[#2]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Giusto programmare il controllo Dermo-Venereologico per la conferma diangostica:

dopo quella l'iter che io raccomando sempre in caso di condilomi isolati è l'ablazione laseterapica seguita da terapia domiciliare.

Legga pure se vorrà il personale articolo divulgativo su questa patologia all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/

per avere qualche dettame in più.

carissimi saluti

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve,
mi rivolgo nuovamente a voi perchè, cercando la suddetta crema Aldara, mi è stato detto che non è più prodotta!
Vi risulta?
Ora, io sto cadendo davvero in uno sconforto atroce per questa che mi sembra a tutti gli effetti una malattia anche abbastanza insolente...non ne ho ancora parlato col mio ragazzo..mi sento malata.
[#4]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Gentile utente,

ha ascoltato il nostro parere? ha effettuato la visita Venereologica?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio