Utente 139XXX
salve, volevo domandare se effettuando sesso orale non protetto cn un ragazzo è possibile contrarre il virus hiv. volevo precisare che non ho mai avuto rapporti di altro tipo oltre al sesso orale e che questo sarebbe il primo ragazzo con cui ho avuto questa esperienza. lui ha avuto altri rapporti con altre ragazze, ma sn passati parecchi mesi, direi almeno 6, lui non ha eseguito il test hiv perchè dice, secondo lui, di non averla.. perche non ha alcun tipo di sintomo, e nelle comuni analisi tutto pare apposto. la mia domanda è, come mi devo muovere? devo preoccuparmi? premetto che sono molto ansiosa sotto la sfera sessuale e ho diverse preoccupazioni di vario genere. io non ero al corrente che si potesse rischiare tutto cio anche col sesso orale. devo fare il test? quanto dovrò aspettare per farlo? dove posso farlo? ( vorrei mantenere l'anonimato se possibile ) sono davvero preoccupata.. attendo risposta. grazie mille in anticipo. distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

siccome l'HIV può restare asintomatico anche per anni, non è una buona ragione per far credere a quel ragazzo di essere tranquillo.

Sul rapporto orale va precisato questo:
non è a rischio per chi lo riceve, perchè la saliva contiene una carica virale poco significativa.
Per chi lo fa, il rischio è intermedio rispetto ai rapporti anali e vaginali non protetti, sia per il contatto del liquido pre-eiaculatorio con la mucosa orale e a maggior ragione se lo sperma viene a contatto con la mucosa orale.
Per questo motivo, anche il rapporto orogenitale deve essere protetto da profilattico.

Se si rivolge ad un centro ospedaliero pubblico, il test viene fatto senza bisogno di ricetta ed è gratuito.

Storia dell'AIDS
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 139XXX

la ringrazio, ma il prelievo lo devo effettuare io, o il mio ragazzo? perche per me sarebbe credo ancora presto se dovesse esserci una probabile infezione di virus. x il prelievo è necessario essere maggiorenni in ospedale? può rimanere anonimo (senza che ne venga al corrente la parentela) ? si puo effettuare a qualsiasi orario ? o vi sono orari precisi per il prelievo? la ringrazio per la pazienza attendo sue notizie

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se lo sperma è venuto a contatto con la mucosa della sua bocca, si è trattato di un rapporto a rischio intermedio, come lo ho detto sopra.

Il test HIV si effettua dopo 30 giorni.
Presso un centro ospedaliero pubblico è possibile effettuare il test senza bisogno di presentare una ricetta medica e inoltre il test è gratuito.

Mi pare che lei abbia 19 anni, quindi, non ci sono problemi; basta presentarsi in ospedale con la tessera sanitaria.

Il test è anonimo, come vuole la legge.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 139XXX

quindi posso recarmi all ospedale della mia città e chiedere nel centro informazioni? le domandavo per i minorenni, poichè io personalmente sono maggiorenne ma lo stesso caso si e presentato a una ragazz, mia amica diciassettenne che domandava se basta presentare semplicemte la tessera o necessita di qualche firma?
la ringrazio per la pazienza.
attendo sue notizie

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per i minorenni, come si sa , ci vuole il consenso dei genitori o del tutore legale.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#6] dopo  
Utente 139XXX

quindi, neppure se prescritto da un medico o da un ginecologo ? e, nel mio caso ritiene strettamente urgente eseguire l'analisi o è possibile anche attendere?

[#7] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non ha senso attendere,
se ha avuto un rapporto orogenitale a rischio
dovrebbe sottoporsi al test
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it